San Giacomo in Paludo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Giacomo in Paludo
San Giacomo in Paludo 01.JPG
L'isola vista dalla Laguna di Venezia
Geografia fisica
LocalizzazioneLaguna Veneta
Coordinate45°28′10″N 12°22′45″E / 45.469444°N 12.379167°E45.469444; 12.379167Coordinate: 45°28′10″N 12°22′45″E / 45.469444°N 12.379167°E45.469444; 12.379167
Superficie0,0125 km²
Dimensioni0,123 × 0,101 km
Altitudine massimam s.l.m.
Geografia politica
StatoItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
Città metropolitanaVenezia Venezia
ComuneVenezia-Stemma.png Venezia
MunicipalitàVenezia-Murano-Burano (Venezia Insulare)
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Laguna di Venezia
San Giacomo in Paludo
San Giacomo in Paludo
voci di isole d'Italia presenti su Wikipedia

San Giacomo in Paludo è un'isola (12.496 m², di cui 11.896 edificati) della Laguna di Venezia. Si trova tra Murano e Madonna del Monte, lungo il canale detto Scomenzera San Giacomo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1046 Orso Badoer la concesse a Giovanni Trono di Mazzorbo per costruirvi un monastero dedicato a San Giacomo Maggiore che desse accoglienza a viandanti e pellegrini. Nel 1238 il convento passò alle monache cistercensi, ma esse lo abbandonarono nel 1440 trasferendosi nell'abbazia di Santa Margherita di Torcello. Nel 1456 fu utilizzato temporaneamente come lazzaretto e nel XVI secolo vi si insediarono i frati minori conventuali. Tuttavia l'isola si trovò spesso a combattere contro la decadenza e soprattutto l'erosione degli argini e più volte i monaci furono sollecitati a restaurare il complesso. Nel 1810 gli editti napoleonici soppressero il monastero che fu demolito. Utilizzata da allora sino al 1961 come postazione militare, ciò che ne restava è stato restaurato dal Magistrato alle Acque, ma per il resto è in completa rovina.

Di proprietà demaniale, è stata sottoposta a vincolo paesaggistico dal decreto ministeriale 23-IX-1960.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]