Sacca San Biagio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sacca San Biagio
Geografia fisica
LocalizzazioneLaguna Veneta
Coordinate45°25′36.12″N 12°18′33.48″E / 45.4267°N 12.3093°E45.4267; 12.3093Coordinate: 45°25′36.12″N 12°18′33.48″E / 45.4267°N 12.3093°E45.4267; 12.3093
Geografia politica
StatoItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
Città metropolitanaVenezia Venezia
ComuneVenezia-Stemma.png Venezia
MunicipalitàVenezia-Murano-Burano (Venezia Insulare)
Cartografia
San Biagio.PNG
Mappa di localizzazione: Laguna di Venezia
Sacca San Biagio
Sacca San Biagio
voci di isole d'Italia presenti su Wikipedia

Sacca San Biagio è un'isola della Laguna Veneta e, come le altre sacche (Sacca Sessola, Sacca Fisola, ecc.), è artificiale e di recente formazione. Fu realizzata infatti tra gli anni trenta e gli anni cinquanta del XX secolo, in seguito all'accumulo delle immondizie come discarica.

Si trova subito ad ovest di Sacca Fisola ed è collegata a questa tramite un ponte.

Ha ospitato un inceneritore (attivo tra il 1973 e il 1985), motivo per cui in città era conosciuta anche col nome di Ìxoła de łe Scoasse (isola della spazzatura) e ora se ne sta progettando la bonifica[1]. La proposta in corso di valutazione riguarda la creazione di un parco tematico che funziona come laboratorio multimediale e polo culturale per il recupero della storia e della cultura lagunare, finalizzato all'apprendimento e divertimento.

Mappa dell'isola
Immagine di Sacca San Biagio con i mezzi della nettezza urbana ormeggiati e l'inceneritore sullo sfondo (ora demolito).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1] Venezia prepara l'isola multimediale, il Sole 24ore, 30 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Venezia Portale Venezia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia