One Canada Square

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
One Canada Square
1CanadaSquare.jpg
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
LocalitàLondra
Coordinate51°30′18″N 0°00′10.6″W / 51.505°N 0.019611°W51.505; -0.019611Coordinate: 51°30′18″N 0°00′10.6″W / 51.505°N 0.019611°W51.505; -0.019611
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1988-1991
Altezza240
Antenna/guglia: 235 m
Tetto: 235 m
Ultimo piano: 195 m
Piani50
Ascensori32
Realizzazione
ArchitettoCésar Pelli & Associates
AppaltatoreSir Robert McAlpine
ProprietarioCanary Wharf Group

Il One Canada Square (conosciuto anche come Canary Wharf Tower) è un grattacielo situato a Londra. È il secondo edificio più alto di Londra. Fino all'apertura della London Bridge Tower o The Shard (la "brillantezza" del vetro), sulla sponda opposta del Tamigi, al 5 luglio 2012 è stato l'edificio più alto del Regno Unito.[1] Progettato dall'architetto argentino César Pelli, è alto 235 metri e dispone di 50 piani. Un simbolo della città di Londra, visibile a grande distanza e reso caratteristico dalla sua sommità piramidale; insieme ad altri grattacieli anima la zona del Canary Wharf e si affaccia sulla tensostruttura del Millennium Dome.

One Canada Square è apparso anche in molti spot televisivi e nel programma televisivo The Apprentice, ma era un centro di trasmissione a sé stante. Negli anni '90 la torre ha ospitato l'emittente televisiva L!VE TV.[2]

Alcune aziende situate nell'edificio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Canary Wharf - Fact File - One Canada Square, su canarywharf.com, 20 giugno 2009. URL consultato il 12 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2009).
  2. ^ (EN) Mappa del film di Canary Wharf e Isle of Dogs (PDF), su static.visitlondon.com (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2008).
  3. ^ (EN) Mappa di Canary Wharf Estate (PDF), su canarywharf.com, 15 aprile 2018. URL consultato il 12 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2018).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Londra Portale Londra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Londra