Hampstead Heath

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Hampstead Heath
Kenwood House
Ubicazione
StatoBandiera del Regno Unito Regno Unito
LocalitàLondra
Indirizzonord della città
Caratteristiche
Superficie3,2 kmq
Mappa di localizzazione
Map
Sito web
Coordinate: 51°33′40″N 0°09′40″W / 51.561111°N 0.161111°W51.561111; -0.161111

Hampstead Heath è un grande spazio verde pubblico nella zona nord della città di Londra. Copre all'incirca un'area di 3,2 km² formata da boschi antichi, stagni e laghetti in cui è possibile fare il bagno e pescare. Una parte del parco è considerata sito di interesse scientifico e naturalistico.

Il nome del parco deriva di Hampstead, il quartiere prossimo al sud, e heath, che in inglese significa landa. Nel dialetto Cockney la primo parte del nome è usato per significare "denti"[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Una piccola porzione di terra era proprietà del feudo di Hampstead, mentre il resto faceva parte del terreno coltivato intorno a Kenwood House.

Dal 1808 al 1814 il luogo ha ospitato un centro telegrafico che metteva in collegamento la sede dell'ammiragliato di Londra con il porto di Great Yarmouth.

Nel periodo in cui visse con la famiglia a Londra, Karl Marx venne regolarmente la domenica a pranzare in mezzo alla natura di Hampstead Heath.

Pochissimi sanno che è qui ipotizzata la collocazione del sepolcro della regina Budicca, principessa che condusse il suo popolo nella lotta contro l'invasione dell'Inghilterra da parte delle legioni di Roma. L'ipotesi è tuttavia di scarso valore storico, dal momento che recenti scavi hanno dimostrato che sottoterra non si trovano resti di età romana.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su thedialectdictionary.com. URL consultato il 29 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2018).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315529961 · LCCN (ENsh89000831 · GND (DE7742399-9 · J9U (ENHE987007539219705171 · WorldCat Identities (ENviaf-315529961
  Portale Londra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Londra