Mariusz Lewandowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mariusz Lewandowski
Mariusz Lewandowski.jpg
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 184 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2013
Carriera
Squadre di club1
1996-1999Zagłębie Lubin37 (0)
2000-2001Dyskobolia40 (2)
2001-2010Šachtar Donec'k173 (21)
2010-2013Sevastopol'76 (14)
Nazionale
2002-2013Polonia Polonia66 (5)
Carriera da allenatore
2017-2018Zagłębie Lubin
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 novembre 2018

Mariusz Lewandowski (pron. ˈmarjuʂ lɛvanˈdɔfski; Legnica, 18 maggio 1979) è un ex calciatore polacco, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gioca nella squadra ucraina dal 2001, dopo aver vestito le maglie di Zagłębie Lubin (1996-1999) e Dyskobolia Grodzisk (1999-2001), e ricopre il ruolo di centrocampista difensivo, distinguendosi per il carattere, per il tiro da fuori area micidiale, per il suo temperamento e agonismo divenendo così, dopo il ritiro dalla nazionale di Maciej Żurawski, il capitano della nazionale polacca. È conosciuto per le sue doti aeree e appunto per i suoi lanci precisissimi sia negli spazi che sui piedi.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce in Nazionale il 10 ottobre 2002 in un'amichevole vinta per 2-1 contro le Isole Far Oer. Il 16 novembre 2005 trova il primo gol contro l'Estonia e viene incluso nella lista dei convocati per il Mondiale 2006, dove gioca due partite contro Germania e Costa Rica.

Convocato anche per l'Europeo 2008, disputa tutte e tre le gare del girone. Continua a disputare gare con la sua nazionale sino all'ottobre del 2009, trovando anche il suo ultimo gol il 1 aprile 2009, nella gara vinta per 10-0 contro San Marino valevole per le qualificazioni ai Mondiali 2010.

Torna poi in nazionale nell'ottobre 2013, disputando le sue ultime due partite con la nazionale contro Ucraina e Inghilterra, lasciando poi il calcio giocato lo stesso anno.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2017 è tecnico del Zaglebie Lubin, squadra di Ekstraklasa, il massimo campionato polacco, portandola all'ottavo posto nella stagione 2017-2018. Tuttavia il 29 ottobre 2018 viene esonerato.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Šachtar: 2001-2002, 2004-2005, 2005-2006, 2007-2008, 2009-2010
Šachtar: 2001-2002, 2003-2004, 2007-2008
Šachtar: 2005, 2008

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Šachtar: 2008-2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PL) Wirtualna Polska Media, Mariusz Lewandowski zwolniony z Zagłębia Lubin - WP SportoweFakty, in sportowefakty.wp.pl, 29 ottobre 2018. URL consultato il 24 novembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN307175059 · WorldCat Identities (EN307175059