Kamil Kosowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kamil Kosowski
Kamil Kosowski.jpg
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 186 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2013
Carriera
Giovanili
19??-1991KSZO Ostrowiec Swietokrzyski
1991-1996Gwarek Zabrze
Squadre di club1
1996-1999 Górnik Zabrze 64 (1)
1999–2003 Wisla Cracovia 115 (13)
2003-2005 Kaiserslautern 43 (1)
2005-2006 Southampton 18 (1)
2006-2007 Chievo 22 (0)
2007 Wisla Cracovia 13 (1)
2008 Cadice 16 (0)
2008-2010 APOEL 44 (7)
2010-2011 Apollōn Limassol 17 (1)
2011-2012 GKS Bełchatów 33 (1)
2013 Wisla Cracovia 10 (0)
Nazionale
2001-2009Polonia Polonia52 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Kamil Kosowski (Ostrowiec Świętokrzyski, 30 agosto 1977) è un ex calciatore polacco, di ruolo attaccante.

Giocava come ala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

1996-2005: Polonia e K'lautern[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nella massima divisione polacca nella stagione 1996-1997 con il Górnik Zabrze. Milita in questa formazione fino alla fine del 1999, collezionando in tutto 64 presenze e una rete. A stagione 1999-2000 in corso. viene acquistato da una grande squadra del calcio polacco, il Wisla Cracovia. Con questa squadra disputa delle ottime stagioni, tra il 2000 e l'estate del 2003, scendendo in campo in campionato 101 volte e siglando 12 reti. In particolare la stagione 2002-2003 lo vede grande protagonista (con 29 presenze e 7 gol) e gli vale l'interessamento dei tedeschi del Kaiserslautern, che lo acquistano.

Kosowski, però, non riesce ad affermarsi in un campionato difficile come la Bundesliga: in due stagioni disputa 43 partite con un gol all'attivo, senza riuscire a ripetere i fasti dei tempi del Wisla Cracovia.

2006-2011[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2005-2006 gioca in prestito al Southampton, nel Football League Championship, seconda serie del calcio inglese. Con questa formazione disputa 18 gare e segna un gol. Per la stagione 2006-2007, il Kaiserslautern lo ha ceduto in prestito al Chievo Verona. Kosowski ha cercato, senza fortuna, l'affermazione nella Serie A italiana. Al termine della stagione 2006-2007 ha fatto ritorno in patria, nelle file del Wisla Cracovia. Nel gennaio 2008 passa al Cadice, in Spagna[1]. Dal luglio 2008 gioca per l'APOEL Nicosia.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale polacca ha preso parte ai Mondiali 2006 in Germania.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Wisla Cracovia: 2000-2001, 2002-2003
Wisla Cracovia: 2001-2002, 2002-2003
Wisla Cracovia: 2001
Wisla Cracovia: 2001
APOEL: 2008-2009
APOEL: 2008, 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]