Louis Ignarro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Louis J. Ignarro nel 2013
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la medicina 1998

Louis J. Ignarro (New York, 31 maggio 1941) è un biochimico statunitense.

Nel 1998 vinse assieme a Robert Furchgott e Ferid Murad il Premio Nobel per la medicina con la seguente motivazione:

«per aver scoperto le implicazioni della molecola di monossido di azoto nel sistema cardiovascolare.[1]»

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Seppe di aver vinto il premio Nobel quando atterrò all'aeroporto di Capodichino a Napoli, città dove tenne la prima lezione dopo aver vinto il premio e dove, l'anno successivo, ricevette la laurea honoris causa in medicina presso la Federico II. Altro legame con Napoli è la sua origine, il padre era di Torre del Greco.[2]

Lavora per l'azienda statunitense Herbalife, con la quale ha ideato alcuni prodotti sul miglioramento nutrizionale e alimentare. Fa parte della Fondazione Italia USA.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Nobel Prize in Physiology or Medicine 1998, su nobelprize.org. URL consultato il 1º luglio 2019.
  2. ^ Angelo Lomonaco, Davanti a due premi Nobel nasce «Alumni» Federico II, in Corriere del Mezzogiorno, 7 maggio 2012. URL consultato il 1º luglio 2019.
  3. ^ [1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN72650773 · ISNI (EN0000 0000 2187 2773 · LCCN (ENn78048744 · GND (DE1089290047 · BNF (FRcb136087621 (data) · J9U (ENHE987007461459305171 · WorldCat Identities (ENlccn-n78048744