Allvar Gullstrand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Allvar Gullstrand (Landskrona, 5 giugno 1862Stoccolma, 28 luglio 1930) è stato un oculista svedese, vincitore del Premio Nobel per la medicina nel 1911[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Docente presso l'Università di Uppsala. applicò la ricerca matematica allo studio del passaggio della luce nei mezzi diottrici dell'occhio, e sulla refrazione dei raggi luminosi utilizzando le regole dell'ottica geometrica.

Ottenne il Premio Nobel nel 1911 per i suoi studi sull'astigmatismo e sulla correzione postoperatoria della cataratta.

A lui si deve il primo calcolo del potere diottrico dell'occhio nella sua interezza, definito occhio di Gullstrand.

Il cratere lunare Gullstrand prende nome dalla sua figura.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN30348972 · ISNI: (EN0000 0000 8214 3689 · GND: (DE119532484