Rodney Robert Porter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Medaglia del Premio Nobel Nobel per la medicina 1972

Rodney Robert Porter (Newton-le-Willows, 8 ottobre 1917Winchester, 7 settembre 1985) è stato un biochimico inglese, premio Nobel per la medicina nel 1972, insieme a Gerald Edelman, per la scoperta della struttura dell'anticorpo[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Si laureò a Cambridge nel 1948, e lavorò per il National Institute of Medical Research per undici anni, dal 1949 al 1960, prima di trasferirsi al St. Mary's Hospital Medical School--University of London e di diventare Professore di Immunologia.

Insegnò anche a Londra e ad Oxford. Nel 1967 venne nominato Whitley Professor of Biochemistry alla Oxford University.

Attività scientifica[modifica | modifica sorgente]

Nel 1972 ricevette il Premio Nobel per la Medicina insieme a Gerald Edelman, per aver determinato l'esatta struttura chimica degli anticorpi.

Scoprì infatti che essi hanno tutti una costituzione principale comune, nella quale si discerne una porzione immutabile ed una mutabile; quest'ultima determina l'alta specificità di queste proteine anticorpali.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ nobelprize.org

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 108920173 LCCN: n85060493