Tu Youyou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tu Youyou nel dicembre 2015
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la medicina 2015

Tu Youyou[3] (屠呦呦S, Tú YōuyōuP; Ningbo, 30 dicembre 1930) è una farmacista cinese, vincitrice del premio Nobel per la medicina del 2015[1][2].

Contributi scientifici[modifica | modifica wikitesto]

Tu Youyou nel 1951, con il suo tutore di allora

È nota in particolare per avere isolato dall'artemisia annuale un principio attivo da lei denominato nel 1972 qinghaosu (青蒿素S, qīnghāosùP), in seguito battezzato in Occidente "artemisinina"[4]. Tu Youyou ha lavorato su un'erba medicinale utilizzata nella medicina tradizionale cinese per curare la malaria . Gli estratti della pianta venivano ottenuti bollendo la pianta in acqua; questo però rompeva il debole legame O-O, modificando la molecola, con il risultato che gli estratti non mostravano particolare efficacia. Tu Youyou ha invece condotto queste estrazioni a bassa temperatura riuscendo ad ottenere la molecola senza rompere il legame. Tale molecola è oggi alla base di numerosi farmaci antimalarici.[5]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il Nobel le è stato assegnato il 5 ottobre 2015 per le sue ricerche sulla malaria[1]; assieme a lei il premio è stato assegnato a William C. Campbell e Satoshi Ōmura per i loro studi sulle infezioni causate sui parassiti intestinali[1]. È la prima persona di origini cinesi e ad aver lavorato esclusivamente in Cina, a vincere questo premio. Particolarmente significativo è anche il fatto che la sua ricerca non sia stata pubblicata, inizialmente, su una rivista scientifica particolarmente importante.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Comunicato stampa ufficiale (PDF), nobelprize.org. URL consultato il 5 ottobre 2015.
  2. ^ Valeria Pini, Nobel per la Medicina a tre scienziati per studi sui parassiti e la malaria, in repubblica.it, 5 ottobre 2015. URL consultato il 5 ottobre 2015.
  3. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Tu" è il cognome.
  4. ^ (EN) Geoff Brown, Special Issue Artemisinin (Qinghaosu): Commemorative Issue in Honor of Professor Youyou Tu on the Occasion of her 80th Anniversary, Molecules, 2010. URL consultato il 5 ottobre 2015.
  5. ^ Enciclopedia medica italiana, Luciano Vella, USES, 1998 (online su google books)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN458144783032780720657 · LCCN: (ENn2016183752