Lista dei reparti dell'Arma dei Carabinieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Arma dei carabinieri.

Vecchio distintivo da braccio per i membri del Nucleo radiomobile.

Il vertice[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Comando generale dell'Arma dei Carabinieri.

Organizzazione territoriale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Organizzazione territoriale dell'Arma dei carabinieri.
  • Carabinieri-OF-8.svg Comando interregionale
    • Carabinieri-OF-7.svgCarabinieri-OF-6.svg Comando legione
      • Carabinieri-OF-6.svgCarabinieri-OF-5.svgCarabinieri-OF-4.svg Comando provinciale
        • Carabinieri-OF-5.svgCarabinieri-OF-4.svg Comando di gruppo
        • Carabinieri-OF-4.svgCarabinieri-OF-3.svgCarabinieri-OF-2.svg Comando di reparto territoriale / compagnia
          • Carabinieri-OF-1a.svgCarabinieri-OF-1b.svgCarabinieri-OW-5.svg Comando Tenenza
          • Carabinieri-OW-5.svgCarabinieri-OW-4.svg Carabinieri-OW-3.svgComando Stazione di 3^ e 2^ fasciaCarabinieri-OW-2.svg Comando Stazione di 2^ e 1^ fasciaCarabinieri-OW-1.svg Comando Stazione di 1^ fascia (in sede vacante).[1]

Supporti operativi[modifica | modifica wikitesto]

Organizzazione addestrativa[modifica | modifica wikitesto]

Centri per la formazione del personale specializzato[modifica | modifica wikitesto]

Organizzazione mobile e speciale[modifica | modifica wikitesto]

Unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare[modifica | modifica wikitesto]

Reparti per esigenze specifiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Reggimento corazzieri
  • Reparti per le esigenze degli Organi Costituzionali o a rilevanza costituzionale
  • Reparti che svolgono compiti di polizia militare e di sicurezza[4]
    • Reparto carabinieri difesa gabinetto
    • Reparto carabinieri stato maggiore Difesa
    • Gruppo carabinieri autonomo
      • Reparto carabinieri Segredifesa
      • Reparto carabinieri stato maggiore dell'Esercito
    • Compagnia carabinieri presso il Raggruppamento unità difesa
    • Comando carabinieri per la Marina
    • Comando carabinieri per l'Aeronautica Militare
    • Sezioni e nuclei presso Alti Comandi dell'Esercito e dell'area industriale interforze
    • Organismi militari alleati e multinazionali
    • Reparto CC del QGI di Verona
    • Compagnia SETAF di Vicenza (presso la base USA "Ederle") e Pisa (presso la base USA "Camp Darby).
  • Personale inserito nel Dipartimento della pubblica sicurezza

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal 1º Luglio 1990 i Comandi Stazione sono così suddivisi a seconda dell'impiego operativo e dell'apertura al pubblico. 1^ fascia: minore impegno operativo, apertura variabile. 2^ Fascia: maggiore impegno operativo, apertura al pubblico 12 ore al giorno, 2 militari di servizio alla caserma. 3^ fascia: Stazioni capoluogo con importante impegno operativo, apertura H24 (quattro militari di servizio alla caserma), 12 ore di ricezione denunce. In alcuni casi eccezionali, determinate Stazioni capoluogo offrono la ricezione denunce H24.
  2. ^ Gli allievi ufficiali dell'Arma dei carabinieri si formano presso l'Accademia Militare di Modena, insieme agli allievi ufficiali dell'Esercito Italiano. Durante i due anni di formazione dipendono dal comandante di reggimento dell'Esercito Italiano.
  3. ^ L'organizzazione mobile e speciale lavora in collaborazione dell'organizzazione territoriale
  4. ^ Reparti che lavorano con la collaborazione dell'organizzazione territoriale e dei reparti della 2ª Brigata mobile

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]