iPhone 7 Plus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
iPhone 7 Plus
IPhone 7 Jet Black.svg
Caratteristiche tecniche
Produttore Apple
Tipo Smartphone
Reti GSM Quad-band (850/900/1800/1900 MHz)
Connettività GPRS
EDGE
UMTS
DC-HSDPA
HSUPA
HSPA+
LTE
A-GPS
GLONASS
Wi-Fi
Bluetooth
USB
NFC
Disponibilità Stati Uniti Canada Messico Europa Regno Unito Hong Kong Giappone Singapore Australia Svizzera
16 settembre 2016
Sistema operativo iOS 11.0.3 (introdotto sul mercato con iOS 10)
Suonerie iTunes Store via iTunes, creazione personalizzata con GarageBand (polifoniche)
Videocamera 12 megapixel back f 1,8 + teleobiettivo 12 megapixel - 7 megapixel f 2.2 front
Multimedia Fotocamera
Videocamera
Videochiamata
Lettore multimediale
Alimentazione Batteria agli ioni di litio (2915 mAh)
CPU Apple A10 Fusion
GPU Hexa-core GPU
Memoria 32/128/256 GB
Schermo 5,5 " Retina HD TFT, LCD IPS
Risoluzione 1920 x 1080
Dimensioni 158,2 x 77,9 x 7,3 mm
Peso 188 grammi
Touchscreen Capacitivo, multi-touch e 3D Touch
Predecessore iPhone 6s Plus
Successore iPhone 8 Plus
 

L'iPhone 7 Plus appartiene alla decima generazione di smartphone sviluppati dalla casa californiana Apple, ed è stato presentato il 7 settembre 2016 insieme al fratello minore iPhone 7.

Esso è disponibile nei colori argento, oro, oro rosa e nelle nuove due colorazioni, nero opaco e jet black (quest'ultimo disponibile sono dei tagli da 128 GB e 256 GB). Nel febbraio 2017 Apple lancia un nuovo colore mai introdotto prima sul mercato, la colorazione rossa, chiamata product red.

È il primo modello iPhone a essere resistente all'acqua (pur non impermeabile[1]) e alla polvere (certificazione IP-67 secondo lo standard IEC 60529[2]).

Il tasto home è stato sostituito con uno nuovo a stato solido, capace di dare un feedback tattile grazie al nuovo Taptic Engine. La doppia fotocamera posteriore da 12 MP presenta ora un diaframma con apertura ƒ/1.8, una stabilizzazione ottica dell'immagine e un obbiettivo a sei lenti e uno zoom ottico 2x e zoom digitale 10x. Quella anteriore invece è di 7 MP.

Il display Retina HD è 25% più luminoso rispetto al suo predecessore.

Software[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 7 Plus è stato rilasciato con la decima versione del sistema operativo di Apple, iOS 10. Esso porta un design tutto nuovo e molteplici nuove funzioni.

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Esattamente come l'iPhone 7, manca l'attacco jack per le cuffie.

Colori, capacità, dimensioni e massa[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 7 Plus è disponibile in due nuove colorazioni, che vanno a sostituire quella grigio siderale: nero opaco e jet black, aggiunti ad oro rosa, oro e argento.

Non è più disponibile il taglio da 16 GB, che viene sostituto con quello da 32 GB, seguendo poi quello da 128 e 256. La colorazione jet black però è priva del taglio da 32 GB.

Le dimensioni dell'iPhone 7 Plus sono: 158,2 mm di lunghezza, 77,9 mm di larghezza e 7,3 mm di spessore. La massa è 188 grammi.

Display[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo smartphone di casa Apple è provvisto di un display Retina HD, Widescreen retroilluminato LED da 5,5" (diagonale) con tecnologia Multi-touch IPS.

La risoluzione è di 1920x1080 pixel a 401 ppi con un contrasto (tipico) di 1300:1.

Entrambi i modelli dispongono di un display ad ampia gamma cromatica (P3) con una luminosità massima (tipica) di 625 cd/m².

L'iPhone 7 Plus è inoltre resistente ad acqua, schizzi e polvere, con un rating IP67 secondo lo standard IEC 60529.

Chip e RAM[modifica | modifica wikitesto]

iPhone 7 Plus monta il nuovo chip A10 Fusion con un'architettura a 64 bit dotata di 4 core (due coppie di core che operano una in alternativa all'altra[3]). Inoltre è integrato anche un coprocessore di movimento M10.

È dotato di 3 GB di ram (2 GB per la versione non-plus).

Fotocamera[modifica | modifica wikitesto]

iPhone 7 plus è munito di due fotocamere posteriori da 12 MP ciascuna, con grandangolo e teleobiettivo, diaframma con apertura ƒ/1.8, teleobiettivo con apertura ƒ/2.8, zoom ottico 2x e zoom digitale fino a 10x.

Entrambi i modelli sono provvisti di una stabilizzazione ottica dell'immagine, obiettivo a sei elementi e Flash True Tone quad-LED.

La fotocamera anteriore è da 7 MP in grado di registrare video HD (1080p) con diaframma con apertura ƒ/2.2 e Retina Flash.

Esso è in grado di registrare video 4K a 30 fps, HD (1080p) a 30 fps o 60 fps oppure HD (720p) a 30 fps.

E' capace di registrare video in slow-motion HD (1080p) a 120 fps oppure HD (720p) a 240 fps.

Sensori[modifica | modifica wikitesto]

Il retro di iPhone 7 "jet black" e iPhone 7 Plus "oro".

L'iPhone 7 Plus è provvisto di un sensore di impronte digitali (Touch ID), un barometro, un giroscopio a 3 assi, un accelerometro, un sensore di prossimità e un sensore di luce ambientale.

Batteria[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 7 Plus è munito di una batteria da 2915 mAh che permette un'autonomia di un'ora in più rispetto al suo predecessore iPhone 6s Plus:

  • autonomia in conversazioni (wireless): fino a 21 ore su rete 3G;
  • autonomia in standby: fino a 16 giorni (384 ore);
  • navigazione internet:
    • fino a 13 ore su rete 3G/4G/lE
    • fino a 15 ore su rete Wi-Fi
  • riproduzione video in wireless: fino a 14 ore;
  • riproduzione audio in wireless: fino a 60 ore.

Difetti[modifica | modifica wikitesto]

Per questa serie di iPhone sono stati riscontrati problemi di svariata natura:

  • vernice nera opaco e nera lucida jet black"[4];
    • è molto poco resistente, graffiandosi al minimo contatto o staccandosi a scaglie;
    • perde colorazione;
  • hissing gate o rumore/fruscio di disturbo, generata dal processore del telefono, avvertibile portando la zona incriminata vicino all'orecchio[5];
  • velocità lettura scrittura, le versioni a 32 gb hanno una velocità di scrittura e lettura sensibilmente più lenta rispetto ai tagli da 128 e 256 GB[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]