Habanero Red Savina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Red savina cropped.jpg
Chilli55.jpg
Piccantezza: Estremamente alta
(SU 250.000 - 577.000)

L'Habanero Red Savina è una cultivar di peperoncino della specie Capsicum chinense[1], conosciuta in Guyana anche con il nome di Dominican Devil's Tongue Pepper o Ball of Fire Pepper.

Dal 1993 è protetto dal Plant Variety Protection act (PVP #9200255). [2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1994 entra nel Guinness dei primati come peperoncino più piccante con la misurazione di 577.000 SHU (Unità Scoville) e detiene il primato fino al febbraio 2007 quando venne battuto dal Bhut Jolokia con una misurazione di 1.001.304 SHU [3].

L'elevata piccantezza raggiunta nella misurazione del Guinness non è stata mai più raggiunta: le successive misurazione riportano valori di 250.000 SHU. C'è chi sostiene che ciò sia dovuto alle particolari cure ricevute dalla pianta usata per la misurazione del Guinness, che le ha permesso di ottenere valori di piccantezza di molto superiori ad una normale pianta di Red Savina. In un test realizzato dal Chile Pepper Institute[4] è emerso che l'Habanero Orange con 357.729 SHU supera in piccantezza il Red Savina (248.556 SHU).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il Red Savina è una pianta che può raggiungere l'altezza che varia tra i 60 i 90 cm. I frutti, pendenti, hanno una forma caratteristica appuntita, lunghi da 5 a 7 cm e larghi da 2 a 4 cm, verdi che diventano di un rosso brillante quando sono maturi. I frutti maturano in tarda stagione.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Il Red Savina viene usato per la produzione dello spray al peperoncino in uso presso le forze dell'ordine di tutto il mondo[5]. Tutte le varietà di Habanero vengono utilizzate anche in cucina per la preparazione di conserve, marmellate ecc.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Habanero Red Savina, in Catalogo delle varietà di peperoncino, Associazione Internazionale Studio Peperoncino e Solanacee (AISPES). URL consultato il 16 settembre 2015.
  2. ^ (EN) Plant Variety Protection Number: 9200255, ars-grin.gov. URL consultato il 22.07.2009.
  3. ^ (EN) Saga Jolokia - Searching for the new "World's Hottest Chile", fiery-foods.com. URL consultato il 22.07.2009.
  4. ^ (EN) Bhut Jolokia—The World’s Hottest Known Chile Pepper is a Putative Naturally Occurring Interspecific Hybrid (PDF), chilepepperinstitute.org. URL consultato il 22.07.2009.
  5. ^ (EN) Habanero Red Savina, thechileman.org. URL consultato il 22.07.2009.