Habanero Chocolate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Habanero Chocolate
Capsicum chinense habanero chocolate fruits.jpg
SpecieCapsicum chinense
CultivarHabanero Chocolate
OrigineGiamaica Giamaica
PiccantezzaChilli55.svg
Unità Scoville200.000 ÷ 425.000 SHU

L'habanero chocolate (anche conosciuto come black congo) è una cultivar di peperoncino della specie Capsicum chinense originaria della Giamaica.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La pianta di habanero chocolate ha un'altezza di circa un metro.

I frutti, pendenti, maturano passando dal verde al marrone e hanno un'altezza che varia tra quattro e sei centimetri e un diametro che varia tra tre e cinque centimetri. La maturazione avviene in media-tarda stagione.[1]

A dispetto del nome, non ha gusto di cioccolato ma un retrogusto di frutti tropicali. Si adatta molto bene anche al clima italiano, dove cresce rigoglioso. Importanti piantagioni vi sono in Emilia-Romagna. Durante l'inverno va protetto dalle gelate. Ha una ripresa primaverile lenta, ma verso agosto/settembre si avrà comunque un raccolto abbondante.

Piccantezza[modifica | modifica wikitesto]

È tra le cultivar più piccanti al mondo. Molti sostengono che sia più piccante dell'Habanero Red Savina, il peperoncino che detenne il Guinness dei primati fino al 2007.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pepper, Chili Pepper 'Habanero Chocolate' Seeds, su seedaholic.com. URL consultato il 6 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2017).
  2. ^ Un viaggio nel mondo degli ultra-hot, su pepperfriends.com. URL consultato il 6 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2017).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]