Fernando Liuzzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Fernando Liuzzi (Senigallia, 19 dicembre 1884Firenze, 6 ottobre 1940) è stato un compositore e musicologo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origine ebraica, studiò al Liceo "Padre Martini" di Bologna, allora presieduto da Giuseppe Martucci. Studiò pianoforte e composizione con Guido Alberto Fano a Bologna e con Felix Mottl e Max Reger a Monaco di Baviera. Ottenne nel 1908 il diploma di composizione presso il Conservatorio di Parma.

Scrisse un importante raccolta di saggi di Estetica della Musica. Docente in varie università italiane, ebbe uno spiccato interesse per la musica medioevale: in particolare curò l'edizione del Laudario di Cortona. Autore di diversi lavori per pianoforte e musica da camera, in particolare una sonata per violino e pianoforte e diverse liriche per canto e pianoforte. Cognato di Mario Castelnuovo-Tedesco.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN76308246 · ISNI (EN0000 0000 8344 7684 · SBN IT\ICCU\MILV\011419 · LCCN (ENno93019878 · GND (DE103918817 · BNF (FRcb11074226z (data) · BAV (EN495/181385 · WorldCat Identities (ENlccn-no93019878