Gasparo Sborgi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gasparo Sborgi (Firenze, 17371819) è stato un compositore e organista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu maestro di cappella dei granduchi Leopoldo II d'Asburgo-Lorena e Ferdinando III di Toscana.[1][2] Musicista di grande talento, ricordato per il suo stile puro, semplice ed aggraziato soprattutto nelle opere per organo e clavicembalo, studiò contrappunto con Bartolomeo Felici e successivamente divenne maestro di fortepiano di suo fratello Gaetano Sborgi.[1][2]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 17 preludi e cadenze per clavicembalo (in US-LOu, profana 205)
  • 24 solfeggi per soprano
  • Adagio, toccata e allegro per organo in sol minore
  • 2 messe
  • Letatus sum, Lauda Jerusalem, Jesu Corona Virginum, Nisi Dominus, Magnificat, Stabat Mater

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN12602894 · ISNI (EN0000 0000 5364 8936 · LCCN (ENno2005008454 · WorldCat Identities (ENlccn-no2005008454