Dasà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dasà
comune
Dasà – Stemma Dasà – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Calabria.svg Calabria
ProvinciaProvincia di Vibo Valentia-Stemma.png Vibo Valentia
Amministrazione
SindacoRaffaele Scaturchio (Lista Civica Dasà Insieme) dal 05-06-2016
Territorio
Coordinate38°34′N 16°12′E / 38.566667°N 16.2°E38.566667; 16.2 (Dasà)Coordinate: 38°34′N 16°12′E / 38.566667°N 16.2°E38.566667; 16.2 (Dasà)
Altitudine258 m s.l.m.
Superficie6,46 km²
Abitanti1 160[1] (31-5-2018)
Densità179,57 ab./km²
Comuni confinantiAcquaro, Arena, Dinami, Gerocarne
Altre informazioni
Cod. postale89832
Prefisso0963
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT102007
Cod. catastaleD253
TargaVV
Cl. sismicazona 1 (sismicità alta)
Nome abitantidasaesi
PatronoSan Nicola da Bari e san Michele Arcangelo
Giorno festivo6 dicembre, primo Martedì dopo Pasqua ('Ncrinata)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Dasà
Dasà
Dasà – Mappa
Posizione del comune di Dasà nella provincia di Vibo Valentia
Sito istituzionale

Dasà è un comune di 1.160 abitanti in provincia di Vibo Valentia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Dasà si trova a 28 km a sud-est di Vibo Valentia ed è situata ad un'altitudine media di 258 m (s.l.m.). sul versante tirrenico delle Serre e faceva parte della Comunità Montana dell'Alto Mesima insieme ai territori di Acquaro, Arena, Dinami, Gerocarne, Joppolo, Pizzoni, Sorianello, Soriano Calabro e Vazzano. Adesso trasformata in Comunità Montana Alto Mesima - Monte Poro. I paesi in essa rimasti sono: Acquaro, Arena e Sorianello aggregati a quelli del Monte Poro.

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome significa "zona boscosa", zona alberata, e deriva dal greco dàsos, δάσος, ossia "foresta".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu casale di Arena e feudo dei Culchebret. L'abitato fu ricostruito due volte dopo il terremoto del 1783 ed il terremoto del 1905.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

La principale festa religiosa di Dasà è 'a 'Ncrinata (o Affruntata), rito religioso che rappresenta l'incontro della Madre col Cristo Risorto con l'intermediazione di San Giovanni. Si svolge il martedì dopo la domenica di Pasqua. Nel 2017, l'amministrazione comunale, presieduta dal sindaco Raffaele Scaturchio, la istituisce come festa patronale.

Nei giorni 8 e 9 dicembre si svolge, per le strade del borgo, la tradizionale fiera in onore della'Immacolata

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia è basata principalmente sul commercio e sulla produzione di olive, anche se recentemente l'olio calabrese ha subito un crollo verticale dei prezzi. Piante di ulivi millenari si trovano in località Bracciara.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 maggio 2018.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN126866621 · LCCN (ENn2003057626 · GND (DE4802705-4