Joppolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Joppolo (disambigua).
Joppolo
comune
Joppolo – Stemma Joppolo – Bandiera
Joppolo – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Calabria.svg Calabria
ProvinciaProvincia di Vibo Valentia-Stemma.png Vibo Valentia
Amministrazione
SindacoCarmelo Mazza (lista civica "Insieme per Ricominciare") dal 5-6-2016
Territorio
Coordinate38°35′N 15°54′E / 38.583333°N 15.9°E38.583333; 15.9 (Joppolo)Coordinate: 38°35′N 15°54′E / 38.583333°N 15.9°E38.583333; 15.9 (Joppolo)
Altitudine177 m s.l.m.
Superficie15 km²
Abitanti1 785[1] (31-8-2020)
Densità119 ab./km²
FrazioniCaroniti e Coccorino
Comuni confinantiNicotera, Ricadi, Spilinga
Altre informazioni
Cod. postale89863
Prefisso0963
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT102018
Cod. catastaleE389
TargaVV
Cl. sismicazona 1 (sismicità alta)[2]
Nome abitantijoppolesi
Patronosan Sisto
Giorno festivo6 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Joppolo
Joppolo
Joppolo – Mappa
Posizione del comune di Joppolo nella provincia di Vibo Valentia
Sito istituzionale

Jòppolo (Ιάμπολος, Iambolos in greco bizantino - Jòppulu in calabrese) è un comune italiano di 1 785 abitanti della provincia di Vibo Valentia in Calabria.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2010[4] i cittadini stranieri residenti erano 106 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio comunale sono presenti le strade provinciali 23 e 24.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
6 giugno 1993 27 aprile 1997 Sisto Vecchio lista civica Indipendente sindaco
27 aprile 1997 13 maggio 2001 Libero Leonardo Vecchio lista civica di centro sindaco
13 maggio 2001 29 maggio 2006 Libero Leonardo Vecchio lista civica sindaco
29 maggio 2006 16 maggio 2011 Salvatore Giuseppe Vecchio lista civica di centro-sinistra sindaco
16 maggio 2011 11 febbraio 2014 Giuseppe Dato lista civica "Rinascita Democratica" sindaco
11 febbraio 2014 5 giugno 2015 Nicola Covella Alberto Grassia Giovan Battista Mazzei commissario straordinario [5][6]
5 giugno 2015 5 giugno 2016 Giuseppe Dato lista civica "Rinascita Democratica" sindaco
5 giugno 2016 in carica Carmelo Mazza lista civica "Insieme per Ricominciare" sindaco

L'11 febbraio 2014 il Consiglio dei Ministri scioglie il comune di Joppolo per infiltrazioni della 'ndrangheta (ex art. 143 TUEL), ma il 5 giugno 2015 il TAR del Lazio annulla il provvedimento di scioglimento ritenendo non sussistenti i presupposti per sciogliere l'ente comunale, quindi reintegra gli amministratori che avevano presentato ricorso[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2020 (dato provvisorio).
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Statistiche demografiche ISTAT, su demo.istat.it. URL consultato il 29 dicembre 2011 (archiviato il 22 giugno 2013).
  5. ^ Commissione straordinaria ex art. 143 TUEL (ente sciolto per infiltrazioni mafiose)
  6. ^ Il Consiglio comunale di Joppolo non andava sciolto. Il Tar Lazio: «Nessuna infiltrazione della mafia» - Cronache - Il Quotidiano della Calabria Archiviato il 7 giugno 2015 in Internet Archive.
  7. ^ Il Consiglio comunale di Joppolo non andava scioltoIl Tar Lazio: «Nessuna infiltrazione della mafia» - Cronache - Il Quotidiano della Calabria Archiviato il 7 giugno 2015 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

(Abolita dal 1º gennaio 2009)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calabria Portale Calabria: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Calabria