Dark Necessities

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dark Necessities
GoRobot.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaRed Hot Chili Peppers
Tipo albumSingolo
Pubblicazione5 maggio 2016
Durata5:02
Album di provenienzaThe Getaway
GenerePop
Rock alternativo
EtichettaWarner Bros. Records
ProduttoreDanger Mouse
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 200 000+)
Dischi d'oroCanada Canada[2]
(vendite: 40 000+)
Dischi di platinoItalia Italia[3]
(vendite: 50 000+)
Red Hot Chili Peppers - cronologia
Singolo precedente
(2012)
Singolo successivo
(2016)

Dark Necessities è un singolo del gruppo musicale statunitense Red Hot Chili Peppers, pubblicato il 5 maggio 2016 come primo estratto dall'undicesimo album in studio The Getaway.[4]

Il 16 giugno, un giorno prima della pubblicazione del nuovo album, è uscito il videoclip, diretto da Olivia Wilde.

Il 1º luglio dello stesso anno una versione dal vivo viene inclusa nell'EP Live in Paris.

Successo in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Il brano ha ottenuto buon successo nelle classifiche Billboard, diventando il 13º singolo del gruppo capace di raggiungere il primo posto nella Alternative Songs.[5] È inoltre il loro 25º brano riuscito a entrare all'interno della Top 10, rendendo i Red Hot Chili Peppers la band musicale con il più alto numero di singoli arrivati in tale classifica, seguiti dagli U2 con 23 singoli.[5]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip, diretto da Olivia Wilde, mostra il gruppo che balla e suona in una casa. Oltre alle varie parti comiche del video come quella in cui Flea suona il basso in "mutande e calzini" dentro al lavello di una cucina sozza e piena di piatti da lavare, si vedono scene in cui delle ragazze (Carmen Shafer, Amanda Caloia, Amanda Powell, e Noelle Mulligan) vanno in skateboard in varie zone di Los Angeles, compiendo azioni piuttosto spericolate, infatti una di loro cade; un'altra di loro con un accendino illumina un tatuaggio labiale e in un'altra scena una skater versa della birra sul ginocchio di quella che è caduta.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2016) Posizione
massima
Australia[6] 52
Austria[7] 48
Belgio (Fiandre)[7] 18
Belgio (Vallonia)[7] 55
Canada[5] 51
Francia[7] 45
Germania[7] 47
Giappone[5] 47
Italia[8] 54
Paesi Bassi[7] 60
Regno Unito[9] 72
Stati Uniti[5] 67
Stati Uniti (adult alternative)[5] 1
Stati Uniti (alternative)[5] 1
Stati Uniti (mainstream rock)[5] 1
Stati Uniti (rock)[5] 6
Stati Uniti (rock airplay)[5] 1
Svizzera[7] 39

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Red Hot Chili Peppers, Dark Necessities, British Phonographic Industry. URL consultato il 26 gennaio 2019.
  2. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 30 gennaio 2017.
  3. ^ Dark Necessities (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 30 gennaio 2017.
  4. ^ Il ritorno dei Red Hot Chili Peppers: album e tour in Italia, su Rainews. URL consultato il 7 maggio 2016.
  5. ^ a b c d e f g h i j (EN) 364771 Chart History, Billboard. URL consultato il 6 luglio 2016.
  6. ^ (EN) Gavin Ryan, ARIA Singles: Drake 'One Dance' Is Still No 1, Noise11, 25 giugno 2016. URL consultato il 6 luglio 2016.
  7. ^ a b c d e f g (NL) Red Hot Chili Peppers - Dark Necessities, Ultratop. URL consultato il 6 luglio 2016.
  8. ^ Classifica settimanale WK 25 (dal 2016-06-17 al 2016-06-23), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 6 luglio 2016.
  9. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 24 June 2016 - 30 June 2016, Official Charts Company. URL consultato il 6 luglio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock