Olivia Wilde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Olivia Wilde al South by Southwest 2019

Olivia Wilde, nome d'arte di Olivia Jane Cockburn (New York, 10 marzo 1984), è un'attrice e regista statunitense con cittadinanza irlandese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi diplomata alla Phillips Academy di Andover si è trasferita a Los Angeles. Qui ha intrapreso la carriera di attrice, recitato in pellicole come La ragazza della porta accanto, Alpha Dog, Quel genio di Bickford e Conversations with Other Women. Ha inoltre rivestito ruoli importanti in serie televisive come Dr. House, Skin e The O.C.

Nel 2006 interpreta, assieme ad Enrique Murciano, il cortometraggio L.A.Suite, scritto e diretto da Marc Webb, e commissionato dalla catena Thompson Hotel Group per la promozione dell'Hollywood Roosevelt Hotel di Jason Pomeranc. È inoltre presente nel video di Stolen, singolo che ha portato al successo i Dashboard Confessional. Lo stesso anno ha recitato in Turistas, mentre l'anno successivo ha preso parte a Bobby Z - Il signore della droga. Il 2007 è anche l'anno in cui è entrata nel cast della famosa serie televisiva Dr. House - Medical Division nel ruolo della dottoressa Remy Beauregard Hadley, soprannominata "Tredici".

Lavora anche alla Los Angeles Filmmaker's Cooperative (fondata dall'ex marito Tao Ruspoli) come editrice delle news e come insegnante nel dipartimento educativo della cooperativa. Nel 2009 la rivista Maxim l'ha eletta come donna più sexy del mondo, e nello stesso anno è entrata a far parte del cast del film di fantascienza Tron: Legacy (2010) nel ruolo di Quorra. Negli anni successivi partecipa ai film Cowboys & Aliens (2011), Rush (2013), Lei (2013) e La formula della felicità (2014). Nel 2015 è protagonista della pellicola Meadowland, accanto a Luke Wilson, dove interpretano una coppia che affronta la perdita del loro figlio.[1] Sempre nello stesso anno, è protagonista del film Third Person, al fianco di James Franco, Liam Neeson, Mila Kunis, Adrien Brody e Kim Basinger.

Ha realizzato diversi documentari in cui si è interessata ad importanti aspetti di carattere sociale: la comunità di Haiti dopo il terremoto del 2010 e dopo l'epidemia di colera esplosa nell'isola nel 2012, ad esempio. Un altro documentario, parte della serie Half the Sky, si dedica invece alla condizione delle donne a Nairobi, in Kenya. Nel 2013 si è occupata delle conseguenze dell'uragano Sandy e due anni più tardi dello scoppio dell'epidemia di ebola. L'ultimo documentario girato, intitolato Fear Us Women, risale al 2017 e racconta l'epopea di una donna canadese, volontaria nella guerra contro l'ISIS in Siria[2].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di due pilastri del giornalismo statunitense, Leslie Redlich, di nazionalità statunitense e Andrew Cockburn, di nazionalità inglese e irlandese, possiede la doppia cittadinanza statunitense e irlandese. Vegana, nel 2010 è stata eletta dalla PETA come vegetariana più sexy dell'anno.[3] Molto impegnata nel sociale, è una attivista della PETA nonché femminista in lotta per i diritti delle donne.

Il 7 giugno 2003, diciannovenne, sposa il regista e musicista italiano Tao Ruspoli, figlio di Alessandro Ruspoli. La coppia divorzia nel 2011. Nel novembre dello stesso anno Olivia inizia una relazione con l'attore Jason Sudeikis, con cui si fidanza nel gennaio 2013. La coppia ha 2 figli, Otis Alexander, nato il 20 aprile 2014,[4] e Daisy Josephine, nata l'11 ottobre 2016.[5][6]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Olivia Wilde al San Diego Comic-Con International per la conferenza di Tron: Legacy (2010)

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Olivia Wilde al South by Southwest 2018

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Produttrice[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Screen Actors Guild Awards

MTV Movie Awards

Teen Choice Award

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Olivia Wilde è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Olivia Wilde e Luke Wilson affrontano la perdita del figlio nel primo trailer di Meadowland, bestmovie, 29 settembre 2015. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  2. ^ Olivia Wilde oggi, in Hall of Series, 19 luglio 2018. URL consultato il 23 luglio 2018.
  3. ^ (EN) Olivia Wilde Passes Sexiest Female Vegetarian Crown to Kristen Wiig, examiner.com, 26 luglio 2011. URL consultato il 25 luglio.
  4. ^ Fiocco azzurro per Olivia Wilde, marieclaire.it, 24 aprile 2014. URL consultato il 25 luglio (archiviato dall'url originale il 26 aprile 2014).
  5. ^ Olivia Wilde è incinta
  6. ^ E’ nata la bellissima Daisy Josephine – La seconda figlia di Olivia Wilde e Jason Sudeikis, su universalmovies.it, 16 ottobre 2016. URL consultato il 17 ottobre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN7718125 · ISNI (EN0000 0001 1556 2522 · LCCN (ENn2007069973 · GND (DE141285893 · BNF (FRcb157740265 (data) · WorldCat Identities (ENn2007-069973