Cronologia dei voli spaziali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Questa cronologia comprende i voli di rilievo e le prime esplorazioni umane effettuate nello spazio a partire dal primo oggetto costruito dall'uomo a raggiungere lo spazio esterno oltre l'atmosfera terrestre.

1944-1957[modifica | modifica wikitesto]

Data missioni Paese/Agenzia Nome della Missione
20 giugno 1944 Primo oggetto artificiale (razzo V2) a raggiungere lo spazio esterno compiendo un volo suborbitale, oltrepassando la Linea di Kármán e raggiungendo la quota di 174,6km[1] Germania Germania MW 18014
10 maggio 1946 Primo progetto di ricerca (sulle radiazioni cosmiche) condotto con volo subotbitale tramite un razzo V2 (Aggregat 4) modificato Stati Uniti Stati Uniti Programma Hermes
20 febbraio 1947 Primi animali lanciati nello spazio (Moscerini della frutta) per verificare gli effetti dell'esposizione alle radiazioni cosmiche Stati Uniti Stati Uniti Programma Hermes
21 agosto 1957 Primo razzo ICBM ad effettuare un volo suborbitale intercontinentale Unione Sovietica URSS R-7 (missile)

1957-1961[modifica | modifica wikitesto]

Data missioni Paese/Agenzia Nome della Missione
4 ottobre 1957 Primo satellite artificiale
Primi segnali radio trasmessi dallo spazio
Unione Sovietica URSS Sputnik 1
3 novembre 1957 Primo animale in orbita, la cagnetta Laika Unione Sovietica URSS Sputnik 2
31 gennaio 1958 Conferma dell'esistenza delle Fasce di Van Allen Stati Uniti Stati Uniti (ABMA) Explorer 1
17 marzo 1958 Primo satellite alimentato da pannelli solari Stati Uniti USA (NRL) Vanguard 1
18 dicembre 1958 Primo satellite per telecomunicazioni (sperimentale) Stati Uniti USA (DARPA) Project SCORE
2 gennaio 1959 Prima accensione di un razzo in orbita terrestre
Prima uscita dalla sfera di attrazione terrestre velocità di fuga
Prima scoperta del vento solare
Unione Sovietica URSS Luna 1
4 gennaio 1959 Primo oggetto fabbricato dall'uomo, immesso in Orbita eliocentrica Unione Sovietica URSS Luna 1
17 febbraio 1959 Primo satellite meteorologico Stati Uniti USA (NRL → NASA)[2] Vanguard 2
28 febbraio 1959 Primo satellite in Orbita polare Stati Uniti USA (DARPA) Discoverer 1
7 agosto 1959 Prima fotografia della Terra ripresa dallo spazio Stati Uniti USA (NASA) Explorer 6
13 settembre 1959 Primo impatto su un altro corpo celeste (la Luna) Unione Sovietica URSS Luna 2
4 ottobre 1959 Prime foto della Faccia nascosta della Luna (riprese il 7 ottobre) Unione Sovietica URSS Luna 3
11 marzo 1960 Prima sonda lanciata verso il Sole Stati Uniti USA (NASA) Pioneer 5
1º aprile 1960 Prima immagine ripresa da un satellite meteorologico Stati Uniti USA (NASA) TIROS-1
5 luglio 1960 Primo satellite da ricognizione Stati Uniti USA (NRL) GRAB-1
11 agosto 1960 Primo satellite recuperato intatto dall'orbita Stati Uniti USA (Air Force) Discoverer 13
12 agosto 1960 Primo satellite per telecomunicazioni (passivo) Stati Uniti USA (NASA) ECHO 1
18 agosto 1960 Prima foto Satellite spia Stati Uniti USA (Air Force) Discoverer 14
19 agosto 1960 Prime piante e animali ritornate vive da un'orbita terrestre Unione Sovietica URSS Sputnik 5
4 ottobre 1960 Primo satellite per telecomunicazioni (attivo) Stati Uniti USA (NASA) Courier 1B
1961 Prima correzione di rotta
Prima correzione a metà viaggio
Prima stabilizzazione mediante rotazione
Unione Sovietica URSS Venera 1

1961-1969[modifica | modifica wikitesto]

Date Missione Paese/Agenzia Nome della Missione
12 aprile 1961 Primo uomo nello spazio (Yuri Gagarin)
Primo volo orbitale con uomo a bordo
Unione Sovietica URSS Vostok 1
5 maggio 1961 Seconda nazione a mandare un uomo nello spazio (Alan Shepard), volo suborbitale Stati Uniti USA (NASA) Mercury-Redstone 3
20 febbraio 1962 Seconda nazione a realizzare un volo orbitale nello spazio con un uomo a bordo (John Glenn) Stati Uniti USA (NASA) Mercury-Atlas 6
7 marzo 1962 Primo osservatorio solare orbitale Stati Uniti USA (NASA) OSO-1
11 luglio 1962 Primo satellite per telecomunicazioni, lanciato dalla NASA per un consorzio privato (formato da: AT&T Bell Telephone Laboratories, il General Post Office britannico -antenato della British Telecom- e la PTT francese) Stati Uniti USA Telstar 1
29 settembre 1962 Primo satellite artificiale lanciato da una “non superpotenza” (con razzo vettore statunitense) Canada Canada Alouette 1
14 dicembre 1962 Primo sorvolo ravvicinato attorno a un pianeta (Venere approccio più vicino 34.773 chilometri) Stati Uniti USA (NASA) Mariner 2
16 giugno 1963 Prima donna nello spazio (Valentina Vladimirovna Tereškova) Unione Sovietica URSS Vostok 6
19 luglio 1963 Primo volo suborbitale di un velivolo spaziale riutilizzabile con equipaggio umano (X-15) Stati Uniti USA (NASA) X-15 Flight 90
26 luglio 1963 Primo satellite per telecomunicazioni in orbita geosincrona Stati Uniti USA (NASA) Syncom 2
5 dicembre 1963 Primo satellite operativo del sistema satellitare globale di navigazione Stati Uniti USA (Navy) NAVSAT
19 agosto 1964 Primo satellite geostazionario per telecomunicazioni Stati Uniti USA (NASA) Syncom 3
12 ottobre 1964 Primo volo con equipaggio multiplo (tre membri: Komarov, Feoktistov, Egorov)
Primo medico nello spazio (Egorov)
Unione Sovietica URSS Voschod 1
15 dicembre 1964 Primo satellite italiano, effettua la misurazione della densità atmosferica tra i 180 e i 350 km di altitudine ed esegue esperimenti sulla ionosfera terrestre Stati Uniti USA (NASA) Italia Italia (CNR Aeronautica Militare Italiana) San Marco 1
18 marzo 1965 Prima passeggiata spaziale Unione Sovietica URSS Voschod 2
6 aprile 1965 Primo satellite geostazionario commerciale per telecomunicazioni Lussemburgo Lussemburgo Intelsat, Ltd. Intelsat 1
14 luglio 1965 Primo sorvolo ravvicinato di Marte (passaggio più vicino a 9.846 chilometri) Stati Uniti USA (NASA) Mariner 4
26 novembre 1965 Primo satellite francese, il primo lanciato da una "non superpotenza" con un proprio razzo vettore Francia Francia (CNES) Asterix
15 dicembre 1965 Primo rendezvous spaziale in orbita, fra due navicelle guidate da astronauti
che si avvicinano fino a 30 cm, senza attraccarsi
Stati Uniti USA (NASA) Gemini 6A/Gemini 7
3 febbraio 1966 Primo allunaggio morbido
Prime foto dalla superficie di un altro corpo celeste
Unione Sovietica URSS Luna 9
1º marzo 1966 Primo impatto su un altro pianeta (Venere) Unione Sovietica URSS Venera 3
16 marzo 1966 Primo rendezvous spaziale in orbita (con attracco), fra un veicolo guidato da astronauti ed un veicolo senza pilota Stati Uniti USA (NASA) Gemini 8/Agena Target Vehicle
3 aprile 1966 Primo satellite artificiale in orbita attorno ad un altro corpo celeste (la Luna) Unione Sovietica URSS Luna 10
2 giugno 1966 Allunaggio morbido
foto dalla Luna
Stati Uniti USA (NASA) Surveyor 1
23 agosto 1966 Prima foto della Terra da una sonda in orbita lunare Stati Uniti USA (NASA) Lunar Orbiter 1
23 aprile 1967 Primo incidente durante un volo spaziale (L'astronauta Vladimir Komarov precipita al suolo per la difettosa apertura dei paracadute di frenata) Unione Sovietica URSS Sojuz 1
30 ottobre 1967 Primo rendezvous spaziale con attracco in orbita fra due navicelle senza astronauti a bordo Unione Sovietica URSS Cosmos 186/Cosmos 188
4 luglio 1968 Primo satellite dedicato alla radioastronomia Stati Uniti USA (NASA) RAE-A
7 dicembre 1968 Primo satellite dedicato all'astronomia dell'ultravioletto Stati Uniti USA (NASA) OAO-2
21 dicembre 1968 Primi uomini in orbita attorno ad un altro corpo celeste (Luna) Stati Uniti USA (NASA) Apollo 8
16 gennaio 1969 Primo appuntamento spaziale fra navicelle con uomini a bordo e scambio di equipaggi Unione Sovietica URSS Sojuz 4/Sojuz 5
21 luglio 1969 Primo uomo sulla Luna (Neil Armstrong) e primo lancio spaziale (modulo lunare Eagle) da un altro corpo celeste Stati Uniti USA (NASA) Apollo 11
19 novembre 1969 Primo rendezvous sulla superficie di un altro corpo celeste Stati Uniti USA (NASA) Apollo 12/Surveyor 3

1970-1980[modifica | modifica wikitesto]

Data Missione Paese/Agenzia Nome della Missione
24 settembre 1970 Primo ritorno di una sonda robotica dalla Luna Unione Sovietica URSS Luna 16
23 novembre 1970 Primo veicolo lunare semovente Unione Sovietica URSS Lunochod 1
12 dicembre 1970 Primo satellite dedicato all'astronomia a raggi X Stati Uniti USA (NASA) Uhuru
15 dicembre 1970 Primo atterraggio morbido su un altro pianeta (Venere)
Primi segnali radio lanciati da un altro pianeta
Unione Sovietica URSS Venera 7
23 aprile 1971 Prima stazione spaziale Unione Sovietica URSS Saljut 1
giugno 1971 Primo osservatorio spaziale con equipaggio Unione Sovietica URSS Orion 1
7 agosto 1971 Primo veicolo lunare guidato da astronauti. Stati Uniti USA (NASA) Apollo 15
14 novembre 1971 Prima sonda spaziale in orbita attorno ad un altro pianeta (Marte) Stati Uniti USA (NASA) Mariner 9
27 novembre 1971 Primo impatto su Marte Unione Sovietica URSS Mars 2
2 dicembre 1971 Primo atterraggio morbido su Marte
Primi segnali radio emessi dalla superficie di Marte
Unione Sovietica URSS Mars 3
3 marzo 1972 Primo oggetto fabbricato dall'uomo inviato in traiettoria di fuga fuori dall'attrazione del Sole Stati Uniti USA (NASA) Pioneer 10
15 luglio 1972 Prima missione ad attraversare la fascia degli asteroidi e a lasciare il Sistema Solare Stati Uniti USA (NASA) Pioneer 10
23 luglio 1972 Primo satellite civile per il telerilevamento Stati Uniti USA (NASA) Landsat 1
9 novembre 1972 Primo satellite geostazionario per trasmissioni televisive Canada Canada Anik A1
15 novembre 1972 Primo satellite dedicato all'astronomia a raggi gamma Stati Uniti USA (NASA) SAS-2
14 maggio 1973 Seconda nazione ad effettuare il lancio di una stazione spaziale Stati Uniti USA (NASA) Skylab
3 dicembre 1973 Primo attraversamento della fascia degli asteroidi e sorvolo ravvicinato di Giove (a 130.000 km) Stati Uniti USA (NASA) Pioneer 10
5 febbraio 1974 Sorvolo ravvicinato di Venere a 5768 chilometri, prima manovra gravitazionale teleguidata Stati Uniti USA (NASA) Mariner 10
29 marzo 1974 Primo sorvolo ravvicinato di Mercurio a 703 chilometri Stati Uniti USA (NASA) Mariner 10
15 luglio 1975 Prima missione congiunta multinazionale Unione Sovietica URSS Stati Uniti USA (NASA) Programma test Apollo-Sojuz
20 ottobre 1975 Prima sonda in orbita attorno a Venere Unione Sovietica URSS Venera 9
22 ottobre 1975 Prime foto dalla superficie di un altro pianeta (Venere) Unione Sovietica URSS Venera 9
20 luglio 1976 Prime foto e raccolta di campioni di suolo dalla superficie di Marte Stati Uniti USA (NASA) Viking 1 Lander
26 gennaio 1978 Primo satellite in orbita per osservazioni astronomiche dotato di un telescopio di 45 centimetri sensibili alla luce ultravioletta, comandato in tempo reale. Stati Uniti USA (NASA) Europa ESA Regno Unito Regno Unito (UK-SERC) International Ultraviolet Explorer
2 marzo 1978 Primo uomo non americano e non sovietico nello spazio (il cecoslovacco Vladimír Remek) Unione Sovietica URSS Cecoslovacchia Cecoslovacchia Sojuz 28
5 marzo 1979 Sorvolo ravvicinato di Giove (approccio più vicino 349.000 km) Stati Uniti USA (NASA) Voyager 1
1º settembre 1979 Primo sorvolo ravvicinato di Saturno (approccio più vicino a 21.000 km) Stati Uniti USA (NASA) Pioneer 11
12 novembre 1980 Sorvolo ravvicinato di Saturno (approccio più vicino 124.000 km) Stati Uniti USA (NASA) Voyager 1

Dal 1981 ad oggi[modifica | modifica wikitesto]

Data Missione Paese/Agenzia Nome della Missione
12 aprile 1981 Primo Shuttle (navetta spaziale riutilizzabile con equipaggio umano) (in volo orbitale) Stati Uniti USA (NASA) STS-1
1º marzo 1982 Prima raccolta di campioni di suolo di Venere e primi suoni registrati da un altro corpo celeste Unione Sovietica URSS Venera 13
25 gennaio 1983 Primo satellite astronomico infrarosso (telescopio spaziale dedicato all'astronomia dell'infrarosso) Stati Uniti USA (NASA) Regno Unito Regno Unito (UK-SERC) Paesi Bassi Paesi Bassi (Netherlands-NIVR) IRAS
23 marzo 1983 Satellite astronomico per ultravioletto e raggi X (telescopio spaziale dedicato ad osservazioni astronomiche nella banda dell'ultravioletto e dei raggi X) Unione Sovietica URSS Francia Francia Astron
13 giugno 1983 Prima sonda spaziale oltre l'orbita di Nettuno (prima sonda spaziale a uscire dal Sistema Solare) Stati Uniti USA (NASA) Pioneer 10
25 luglio 1984 Prima Passeggiata spaziale di una donna (Svetlana Evgen'evna Savickaja) Unione Sovietica URSS Saljut 7
24 gennaio 1986 Primo sorvolo ravvicinato di Urano (approccio più vicino a 81.000 km) Stati Uniti USA (NASA) Voyager 2
19 febbraio 1986 Prima stazione spaziale costantemente abitata per lunghi periodi di ricerca Unione Sovietica URSS Mir
6 marzo 1986 Primo sorvolo ravvicinato di una cometa (cometa di Halley, approccio più vicino 8890 km) Unione Sovietica URSS Vega 1
13 marzo 1986 Sorvolo ravvicinato della cometa di Halley (approccio più vicino 596 km) e prime foto a colori del nucleo di una cometa Europa ESA Sonda Giotto
18 agosto 1989 Primo satellite astronomico dedicato all'astrometria Europa ESA Hipparcos
25 agosto 1989 Primo sorvolamento di Nettuno Stati Uniti USA (NASA) Voyager 2
1º dicembre 1989 Satellite astronomico nella banda dei raggi gamma e dei raggi X (telescopio spaziale dedicato ad osservazioni astronomiche captando emissioni di raggi gamma e di raggi X) Unione Sovietica URSS Francia Francia Danimarca Danimarca Bulgaria Bulgaria Granat
14 febbraio 1990 Prima fotografia dell'intero Sistema solare[3] Stati Uniti USA (NASA) Voyager 1
5 aprile 1990 Primo lancio spaziale da un aereo (B-52 Stratofortress) mediante un razzo Pegasus Stati Uniti USA (Orbital Sciences Corporation) Pegsat
24 aprile 1990 Telescopio spaziale ottico Stati Uniti USA (NASA) Europa ESA Telescopio spaziale Hubble
2 dicembre 1990 Primo volo spaziale commerciale con un viaggiatore a bordo, il giornalista giapponese Toyohiro Akiyama Unione Sovietica URSS Giappone Japan Sojuz TM-11
21 ottobre 1991 Primo sorvolo ravvicinato di un asteroide (951 Gaspra approccio più vicino 1.600 chilometri) Stati Uniti USA (NASA) Galileo
8 febbraio 1992 Prima sonda spaziale in orbita polare attorno al Sole Stati Uniti USA (NASA) Europa ESA Ulysses
2 dicembre 1995 Primo osservatorio solare in orbita attorno ad un punto lagrangiano Stati Uniti USA (NASA) Europa ESA SOHO
7 dicembre 1995 Primo volo orbitale attorno a Giove e prima missione nell'atmosfera di un pianeta gigante gassoso Stati Uniti USA (NASA) Galileo
7 luglio 1998 Primo lancio spaziale da un sottomarino nucleare K-407 Russia Russia Tubsat-N
20 novembre 1998 Lancio del primo modulo della Stazione Spaziale Internazionale Russia Russia Zarja
14 febbraio 2000 Prima sonda spaziale in orbita attorno a un asteroide (433 Eros) Stati Uniti USA (NASA) NEAR Shoemaker
2 novembre 2000 Primo equipaggio residente nella Stazione Spaziale Internazionale Russia Russia Stati Uniti USA Expedition 1
12 febbraio 2001 Primo atterraggio morbido su un asteroide (433 Eros) Stati Uniti USA (NASA) NEAR Shoemaker
28 aprile 2001 Primo Turista spaziale (Dennis Tito) Russia Russia Stati Uniti USA Sojuz TM-32
15 ottobre 2003 Terza nazione a realizzare un volo spaziale con equipaggio umano Cina China Shenzhou 5
4 gennaio 2004 Prima esplorazione robotica libera della superficie di Marte Stati Uniti USA (NASA) Spirit rover
25 gennaio 2004 Esplorazione robotica libera della superficie di Marte Stati Uniti USA (NASA) Opportunity rover
21 giugno 2004 Primo volo spaziale umano organizzato da privati/veicolo spaziale suborbitale Stati Uniti USA (MAV) SpaceShipOne 15P
1º luglio 2004 Primo volo orbitale attorno a Saturno Stati Uniti USA (NASA) Europa ESA Italia Italia (ASI) Sonda Cassini-Huygens
14 gennaio 2005 Primo atterraggio morbido sul satellite di Saturno Titano Europa ESA Stati Uniti USA (NASA) Italia Italia (ASI) Sonda Cassini-Huygens
19 novembre 2005 Primo lancio di una navicella spaziale da un asteroide (25143 Itokawa) Giappone Giappone (JAXA) Sonda Hayabusa
15 gennaio 2006 Primo ritorno a Terra di campioni raccolti da una cometa (81P/Wild) Stati Uniti USA (NASA) Sonda Stardust
6 marzo 2009 Primo telescopio spaziale progettato esclusivamente per la ricerca di esopianeti[4] Stati Uniti USA (NASA) Kepler
10 giugno 2010 Prima sonda ad essere accelerata da una vela solare[5] Giappone Giappone (JAXA) IKAROS
13 giugno 2010 Primo ritorno a Terra di campioni raccolti da un asteroide (25143 Itokawa) Giappone Giappone (JAXA) Sonda Hayabusa
18 marzo 2011 Primo volo orbitale attorno a Mercurio Stati Uniti USA (NASA) MESSENGER
16 luglio 2011 Primo volo orbitale attorno a un grande asteroide (Vesta) Stati Uniti USA (NASA) Dawn
25 agosto 2012 Prima sonda spaziale ad entrare nello spazio interstellare. Stati Uniti USA (NASA) Voyager 1
12 novembre 2014 Primo atterraggio morbido su una cometa (67P/Churyumov-Gerasimenko).[6] Europa ESA Rosetta/Philae
6 marzo 2015 Primo volo orbitale attorno a un pianeta nano (Cerere).
Prima sonda spaziale a orbitare attorno a due distinti corpi celesti.
Stati Uniti USA (NASA) Dawn
14 luglio 2015 Primo sorvolo ravvicinato del pianeta nano Plutone Stati Uniti USA (NASA) New Horizons
10 agosto 2015 Primo cibo mangiato da astronauti che è cresciuto nello spazio (lattuga)[7] Stati Uniti USA (NASA)Giappone Giappone (JAXA) VEGGIE
21 dicembre 2015 Primo atterraggio VTVL (verticale) per un razzo orbitale[8] Stati Uniti USA (SpaceX) Falcon 9
21 settembre 2018 Primo rover in movimento sulla superficie di un asteroide (162173 Ryugu)[9] Giappone Giappone (JAXA) Hayabusa 2
1 gennaio 2019 Prima sonda ad eseguire un sorvolo ravvicinato di un asteroide binario a contatto (486958 Arrokoth) nella Fascia di Kuiper oltre l'orbita di Plutone[10] Stati Uniti USA (NASA) New Horizons
3 gennaio 2019 Primo atterraggio morbido sulla faccia nascosta della Luna, nonché primi semi germogliati su un altro corpo celeste[11] Cina Cina (CNSA) Chang'e 4
30 maggio 2020 Primo volo orbitale con equipaggio lanciato da un'azienda privata Stati Uniti USA (SpaceX) SpaceX Crew Dragon Demo 2

In aggiunta, praticamente tutti i record di permanenza dell'uomo nello spazio sono stati stabiliti dall'URSS, e sono legati principalmente alle loro due serie di stazioni spaziali Salyut e Mir.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Lucy Rogers, It's only rocket science: an introduction in plain English, Springer, 2008, p. 25, ISBN 9780387753782, OCLC 261324704. URL consultato il 26 febbraio 2019.
  2. ^ Il progetto Vanguard è stato trasferito dalla NRL (U.S. Naval Research Laboratory) alla NASA alla fine del 1958.
  3. ^ filer.case.edu Archiviato il 31 marzo 2009 in Internet Archive. sezione "Extended Overview" di Voyager 1.
  4. ^ NASA launches Kepler Mission: Search for Earth-like worlds, su spacechronology.com. URL consultato il 16 marzo 2018.
  5. ^ Jonathan Amos, Japan unfurls Ikaros solar sail in space, BBC News, 11 giugno 2010.
  6. ^ Kenneth Chang, European Space Agency’s Spacecraft Lands on Comet’s Surface, in The New York Times, 12 novembre 2014. URL consultato il 12 novembre 2014.
  7. ^ La prima lattuga cresciuta nello Spazio, Il Post, 11 agosto 2015.
  8. ^ Spazio: riuscito lancio del razzo riutilizzabile Space X Falcon9, La Repubblica, 22 dicembre 2015.
  9. ^ Hayabusa 2, successo giapponese: la sonda si è posata sull'asteroide Ryugu a 300 milioni di km dalla Terra, Il Messaggero, 22 settembre 2018.
  10. ^ New Horizons sorvola Ultima Thule ai confini del sistema solare. E chiama la Terra, La Repubblica, 1º gennaio 2019.
  11. ^ Chang'e-4: i semi di cotone a bordo del lander sono germogliati sulla Luna, Focus, 15 gennaio 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica