Orbital Sciences Corporation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Orbital Sciences Corporation
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Forma societaria public company
Borse valori NYSE: ORB
Fondazione 1982
Fondata da David W. Thompson
Chiusura 2015
Sede principale Dulles (Virginia), Washington
Filiali Launch Systems Group

Space Systems Group Advanced Programs Group

Technical Services Division
Persone chiave
Settore aerospaziale
Dipendenti 3700 (2012)
Sito web

Orbital Sciences Corporation (in sigla: OSC, a cui ci si riferisce informalmente come Orbital) è stata una società americana specializzata nella produzione e lancio di satelliti. Fu fondata nel 1982 da David Thompson, Bruce Ferguson e Scott Webster. La sua sezione Launch Systems Group era fortemente coinvolta nel National Missile Defense, coordinamento dei sistemi antimissile statunitensi.

Orbital precedentemente possedeva ORBIMAGE (ora chiamata GeoEye) e la linea Magellan dei ricevitori GPS, ma successivamente vendette queste attività, l'ultima alla Thales Alenia Space.

Aveva sede a Dulles (Virginia), facente parte dell'area metropolitana di Washington negli Stati Uniti.

Sin dall'inizio della sua attività effettuò 569 lanci, con altri 82 programmati nel 2015; costruì 174 satelliti ed altri 24 verro completati nel 2015.

Nel 2015 Orbital Sciences Corporation ed alcune divisioni di Alliant Techsystems hanno portato alla costituzione di Orbital ATK[1]

Gruppi[modifica | modifica wikitesto]

  • Space Systems Group
  • Launch Systems Group
  • Advanced Programs Group
  • Technical Services Division

Siti di costruzione[modifica | modifica wikitesto]

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 ottobre 2014 un razzo Antares, carico di rifornimenti e di strumenti, diretto alla ISS è esploso durante il decollo[2].

Prodotti di Orbital[modifica | modifica wikitesto]

Il veicolo X-34 portato da un L-1011

Rifornimento per la Stazione spaziale internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Programma NASA Constellation[modifica | modifica wikitesto]

Veicoli di lancio satellitari[modifica | modifica wikitesto]

Veicoli sperimentali[modifica | modifica wikitesto]

Veicoli sistemi di difesa missilistici e veicoli bersaglio balistici[modifica | modifica wikitesto]

Satelliti geostazionari[modifica | modifica wikitesto]

Piattaforma STAR 2
Nei suoi impianti di Dulles la Orbital costruisce satelliti di medie dimensioni basati sulla piattaforma proprietaria STAR 2. Entrambi i carichi paganti del lancio di Ariane 5 avvenuto nel settembre 2007 - Optus D2 ed Intelsat-11 - erano basati sulla piattaforma STAR 2[4].

Satelliti in orbita bassa[modifica | modifica wikitesto]

Sonde planetarie[modifica | modifica wikitesto]

Nazioni clienti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN141010419 · ISNI: (EN0000 0000 9560 4579
Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica