Amrullah Saleh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amrullah Saleh
Amrullah Saleh (5).jpg
Amrullah Saleh nel 2011

Primo Vicepresidente della Repubblica islamica dell'Afghanistan
Durata mandato 19 febbraio 2020 –
15 agosto 2021 (de facto)
Presidente Ashraf Ghani
Predecessore Abdul Rashid Dostum

Ministro degli affari interni della Repubblica islamica dell'Afghanistan
Durata mandato 23 dicembre 2018 –
19 gennaio 2019
Presidente Ashraf Ghani
Predecessore Wais Barmak
Successore Masoud Andarabi

Dati generali
Partito politico Basej-e Milli

Amrullah Saleh (Panjshir, 15 ottobre 1972) è un politico afghano, vicepresidente dell’Afghanistan dal 2020 al 2021 ed autoproclamatosi presidente ad interim della Repubblica Islamica dell'Afghanistan dal 17 agosto 2021[1][2][3].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato Primo Vicepresidente dell'Afghanistan, nell'amministrazione di Ashraf Ghani, fino al 15 agosto 2021.[4] È uno dei leader della seconda resistenza anti-talebana insieme ad Ahmad Massoud.[5][6][7][8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN235145858084923021887 · LCCN (ENn2016210199 · GND (DE1239822251 · WorldCat Identities (ENlccn-n2016210199