2010: Moby Dick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
2010: Moby Dick
Titolo originale 2010: Moby Dick
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2010
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere avventura
Regia Trey Stockes
Soggetto Herman Melville
Sceneggiatura Paul Bales
Casa di produzione The Asylum
Interpreti e personaggi

2010: Moby Dick è un film statunitense del 2010 prodotto da The Asylum e diretto da Trey Stockes e tratto dall'omonimo romanzo di Herman Melville.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Michelle Herman è un giovane che vuole partecipare alla caccia alle balene. Il capitano Achab, sconvolto perché un Mostro marino gli ha mangiato la gamba, ha un figlio di pochi anni e una moglie che lo tratta amorevolmente. Comunque, il capitano deve catturare il mostro. Così, dopo che tutti si son arruolati nella baleniera Pequod, compresi Michelle e Quiqueeg, un cannibale però vegetariano, Achab saluta la famiglia e riprende il controllo della nave come capitano. Una notte, Michelle va a scoprire chi è il capitano, e lo incontra. Un vecchio marinaio barbuto con una gamba di legno, procuratasi con l'osso di una mascella di capodoglio, vestito di verde e marrone, con voce tuonante. Michelle si fa conoscere e ritorna a dormire. L'indomani, il capitano promette a chi avvistera' per primo il mostro marino, quello che gli ha strappato la gamba e l'ha costretto a rifarsi fare la gamba, ma di legno, un doblone da dieci dollari. La descrizione del mostro viene familiare ai marinai, nonché il primo ufficiale Starbuck abbia paura del mostro. Nella caccia alle balene, esce un enorme capodoglio bianco, lo stesso della descrizione di Achab, lo stesso che ha strappato la gamba al capitano 40 anni prima. Starbuck si rende conto che quella balena è veramente difficile da uccidere. Dopo molti giorni di caccia, la balena viene strozzata sa Achab, che però si riesce a liberare. Michelle vuole rinunciare, ma Achab, ignaro di tutto, della forza della balena, dell'aiuto della nave Rachele per ritrovare il figlio perduto del capitano Gardiner, lo butta in acqua. La barca viene distrutta, mentre Achab muore annegato dalla balena, nonché con il piede infilato nella corda di una delle fiocine.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema