Street Racer (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Street Racer
Street Racer.jpg
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2008
Durata85 min
Rapporto2.35 : 1
Genereazione
RegiaTeo Konuralp
SceneggiaturaCarey Van Dyke, Shane Van Dyke
ProduttoreMatthew Bolton, Rachel Goldenberg, David Michael Latt
Produttore esecutivoPaul Bales, David Rimawi
Casa di produzioneThe Asylum
FotografiaAlexander Yellen
MontaggioBobby K. Richardson
MusicheGuillermo J. Silberstein
TruccoMyrna Powell, Rigoberto Sosa
Interpreti e personaggi

Street Racer è un film statunitense del 2008 diretto da Teo Konuralp. È un B movie prodotto da The Asylum, società specializzata nelle produzioni di film a basso costo per il circuito direct-to-video.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Johnny Wayne è un ex-corridore automobilistico che sta scontando una condanna in carcere dopo aver ferito gravemente un ragazzo durante una gara clandestina su strada a Los Angeles. Wayne, essendo stato traumatizzato dagli eventi, ha giurato di non correre mai più e viene presto rilasciato.

Mentre Wayne tenta di ripristinare la sua vita diventando un onesto membro operoso della società, viene attratto nuovamente verso il mondo delle corse clandestine dai suoi ex soci.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto da The Asylum e girato a Lancaster e Los Angeles, in California,[1] dal 1º marzo 2008 al 12 marzo 2008 con un budget stimato in un milione di dollari.[2] Le musiche sono firmate da Guillermo J. Silberstein. Il film può essere considerato un mockbuster di The Fast and the Furious: Tokyo Drift uscito nel 2006 mentre il titolo è molto simile a quello di Speed Racer, film dei fratelli Wachowski del 2008. Nello stesso anno The Asylum produsse un altro film sul mondo delle corse automobilistiche, Death Racers, ambientato nel 2030. Speed Demon, incentrato sullo stesso tema e prodotto sempre da The Asylum, è invece del 2003.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito solo per l'home video. Alcune delle uscite internazionali sono state:[3]

  • 27 maggio 2008 negli Stati Uniti (Street Racer)
  • 22 ottobre 2008 in Croazia (Ulicni trkac)
  • 5 dicembre 2008 in Giappone
  • 2009 in Portogallo (Street Racer - Velocidade Marginal)
  • in Francia (Street Racer - Poursuite infernale)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "At 130 MPH, you're never more ALIVE... or closer to DEAD!".[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Street Racer - Luoghi delle riprese, su imdb.it. URL consultato il 5 novembre 2011.
  2. ^ Street Racer - Box office / incassi, su imdb.it. URL consultato il 5 novembre 2011.
  3. ^ Street Racer - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 5 novembre 2011.
  4. ^ (EN) Street Racer - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 5 novembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema