Evil Eyes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evil Eyes
Evil Eyes.jpg
Logo del film.
Titolo originale Evil Eyes
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 2004
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere orrore, thriller
Regia Mark Atkins
Soggetto Naomi L. Selfman
Sceneggiatura Naomi L. Selfman
Casa di produzione The Asylum
Fotografia Mark Atkins
Montaggio J.D. Ligier, Dustin Voigt
Scenografia Jill Bream
Costumi Cynthia Obsenares
Interpreti e personaggi

Evil Eyes è un film del regista Mark Atkins prodotto dallo studio The Asylum, con la partecipazione dell'attore Adam Baldwin. Uscì negli Stati Uniti d'America direttamente in DVD il 4 agosto 2004, mentre in Italia il film uscì il 12 agosto 2005 al cinema.

Il film è liberamente ispirato al romanzo di Stephen King Shining, ma porta anche delle similitudini con l'anime e manga Death Note di Tsugumi Ohba e Takeshi Obata, e per tal motivo in Giappone è stato rinominato "Evil Note" proprio in riferimento alla serie.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Jeff Stenn, sceneggiatore professionista, viene contattato da un eccentrico produttore per scrivere una storia su un serial killer. Lo scrittore pianifica così un modo del tutto originale e terrificante per far morire i propri personaggi, ma nel frattempo alcune persone a lui vicine muoiono inspiegabilmente, in un modo del tutto simile al mondo appena realizzato…

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema