Voivodato della Bassa Slesia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Voivodato della Bassa Slesia
voivodato
Województwo dolnośląskie
Voivodato della Bassa Slesia – Stemma Voivodato della Bassa Slesia – Bandiera
Localizzazione
Stato Polonia Polonia
Amministrazione
Capoluogo Breslavia
Voivoda Aleksander Skorupa (PO)
Data di istituzione 1999
Territorio
Coordinate
del capoluogo
51°06′36″N 17°01′20″E / 51.11°N 17.022222°E51.11; 17.022222 (Voivodato della Bassa Slesia)Coordinate: 51°06′36″N 17°01′20″E / 51.11°N 17.022222°E51.11; 17.022222 (Voivodato della Bassa Slesia)
Superficie 19 946,74 km²
Abitanti 2 877 121 (2010)
Densità 144,24 ab./km²
Distretti 4+29
Voivodati confinanti Lubusz, Grande Polonia, Opole, Sassonia (DE), Regione di Hradec Králové (CZ), Regione di Liberec (CZ), Regione di Olomouc (CZ), Regione di Pardubice (CZ)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 PL-DS
Codice GUS 02
Targa D
Cartografia

Voivodato della Bassa Slesia – Localizzazione

Sito istituzionale

Il voivodato della Bassa Slesia (in polacco Województwo dolnośląskie) è uno dei 16 voivodati della Polonia. Il voivodato si trova nel sud-ovest del territorio polacco ed è stato creato nella riforma del 1999 dalla fusione dei precedenti voivodato di Breslavia, Legnica, Wałbrzych e Jelenia Góra.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il voivodato confina a nord con il voivodato di Lubusz, a nordest con il voivodato della Grande Polonia e a sudest con il voivodato di Opole, così come confina a sudovest con la Germania e la Repubblica Ceca. Nel Sud della Bassa Slesia la regione montana dei Sudeti è una delle regioni turistiche più importanti della Polonia.

Distretti[modifica | modifica wikitesto]

Sede del voivodato a Breslavia

Il voivodato della Bassa Slesia è diviso in 26 distretti e 4 distretti urbani:

4 distretti urbani

diviso in 26 distretti

Città[modifica | modifica wikitesto]

La capitale del voivodato è Breslavia con i suoi circa 640.000 abitanti è la quarta città più grande di tutta la Polonia e la più grande della Bassa Slesia.

Le restanti città per ordine di grandezza sono:

  1. Breslavia (638.000)
  2. Wałbrzych (129.000)
  3. Legnica (106.000)
  4. Jelenia Góra (90.000)
  5. Lubin (82.000)
  6. Głogów (73.000)
  7. Świdnica (61.000)
  8. Bolesławiec (43.000)
  9. Oleśnica (39.000)
  10. Dzierżoniów (36.000)
  11. Zgorzelec (36.000)
  12. Bielawa (34.000)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia