Tony Gallopin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tony Gallopin
Tony Gallopin.jpg
Tony Gallopin alla Quatre Jours de Dunkerque 2009
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 180[1] cm
Peso 69[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Squadra Lotto Lotto
Carriera
Squadre di club
2007 Dijon-Team Lapierre
2008-2009 Auber 93
2010-2011 Cofidis Cofidis
2012-2013 RadioShack RadioShack
2014 Lotto Lotto
Nazionale
2007- Francia Francia
 

Tony Gallopin (Dourdan, 24 maggio 1988) è un ciclista su strada francese che corre per il team Lotto-Belisol. Ha caratteristiche di passista-velocista, ed è professionista dal 2010[1].

Figlio di Joël Gallopin, anch'egli ciclista professionista, è nipote di Guy e Alain Gallopin. Ha vinto la Clásica San Sebastián 2013.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2005 (Dilettanti, una vittoria)
4ª tappa GP Rüebliland (Möriken-Wildegg)
  • 2006 (Dilettanti, una vittoria)
2ª tappa Liège-La Gleize (La Gleize > Verviers)
  • 2008 (Auber 93, una vittoria)
Parigi-Tours Espoirs
  • 2010 (Cofidis, una vittoria)
3ª tappa Tour de Luxembourg (Eschweiler > Diekirch)
  • 2011 (Cofidis, due vittorie)
Flèche d'Emeraude
2ª tappa Tour du Limousin (Saint-Hilaire-Peyroux > Allassac)
  • 2013 (Radioshack-Leopard, una vittoria)
Clásica San Sebastián
  • 2014 (Lotto-Belisol, una vittoria)
11ª tappa Tour de France (Besançon > Oyonnax)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Cronosquadre Liège-La Gleize (con Aurélien Duval, Sylvain Greiner) (Grand Réchain)
Souvenir Jean Graczyk
Classifica generale Coppa di Francia
  • 2012 (Radioshack-Nissan)
Classifica giovani Tour of Oman

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2011: 79º
2012: ritirato (13ª tappa)
2013: 58º
2014: 29º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2012: 54º
2014: 35º
2012: 24º
2013: ritirato
2014: 23º
2012: ritirato
2011: 84º
2013: 29º
2014: 35º
2010: ritirato
2014: 87º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Tony Gallopin, www.radioshacknissantrek.com. URL consultato il 12 febbraio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]