Campionati del mondo di ciclismo su strada 2011 - Gara in linea maschile Elite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Danimarca Gara in linea Uomini Elite 2011
2011 Road World Championships Mens road race podium.jpg
Matthew Goss, Mark Cavendish, André Greipel
Edizione 78ª
Data 25 settembre
Partenza Copenaghen
Arrivo Copenaghen
Percorso 260,0 km
Tempo 5h40'27"
Media 45,761 km/h
Ordine d'arrivo
Primo Regno Unito Mark Cavendish
Secondo Australia Matthew Harley Goss
Terzo Germania André Greipel
Cronologia
Edizione precedente
2010
Edizione successiva
2012

La Gara in linea Uomini Elite dei Campionati del mondo di ciclismo su strada 2011 è stata corsa il 25 settembre in Danimarca, nel territorio circostante Copenaghen. È stato affrontato un percorso totale di 260,0 km vedendo, al termine di una gara durata 5h40'27", la vittoria di Mark Cavendish, al suo primo titolo di campione del mondo.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La gara ha preso il via dal Copenhagen City Hall Square con un tratto di 28 km prima dell'entrata dei corridori nel circuito di 14 km (da ripetere 18 volte) nella zona settentrionale di Copenhagen, a Rudersdal[1].

Il circuito non presentava particolari difficoltà (era praticamente totalmente pianeggiante), rendendo agevole il compito per i velocisti puri, favoriti per la vittoria finale. A circa 2 km dall'arrivo, una rotonda rendeva molto insidiosa la condotta di gara nella parte finale del percorso, complice anche la salita finale posta a 500 m dall'arrivo, con pendenza media del 5%.

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Partecipanti ai Campionati del mondo di ciclismo su strada 2011 - Gara in linea Uomini Elite.
N. Cod. Squadra
1-4 NOR Norvegia Norvegia
5-13 ESP Spagna Spagna
14-22 BEL Belgio Belgio
23-31 ITA Italia Italia
32-40 AUS Australia Australia
41-48 GBR Regno Unito Gran Bretagna
49-57 NED Paesi Bassi Paesi Bassi
58-66 GER Germania Germania
67-75 USA Stati Uniti Stati Uniti d'America
76-80 LUX Lussemburgo Lussemburgo
81-89 FRA Francia Francia
90-93 SUI Svizzera Svizzera
94-99 DEN Danimarca Danimarca
100-103 KAZ Kazakistan Kazakhstan
104-106 IRL Irlanda Irlanda
107-112 COL Colombia Colombia
113-118 SLO Slovenia Slovenia
119-124 RUS Russia Russia
125-127 IRI Iran Iran
128-133 MAR Marocco Marocco
134-139 POR Portogallo Portogallo
140-145 POL Polonia Polonia
146-150 VEN Venezuela Venezuela
N. Cod. Squadra
151-153 JPN Giappone Giappone
154-156 ERI Eritrea Eritrea
157-162 UKR Ucraina Ucraina
163-168 CRO Croazia Croazia
169-171 BRA Brasile Brasile
172 TUR Turchia Turchia
173-175 LTU Lituania Lituania
176-178 BLR Bielorussia Bielorussia
179-181 ARG Argentina Argentina
182-184 AUT Austria Austria
185-187 CZE Rep. Ceca Repubblica Ceca
188-190 EST Estonia Estonia
191-193 CAN Canada Canada
194-196 CHI Cile Cile
197-199 NZL Nuova Zelanda Nuova Zelanda
200-202 SWE Svezia Svezia
203 SRB Serbia Serbia
204 GRE Grecia Grecia
205 LAT Lettonia Lettonia
206-208 SVK Slovacchia Slovacchia
209 ROU Romania Romania
210 HUN Ungheria Ungheria

Ordine d'arrivo (Top 10)[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Regno Unito Mark Cavendish Gran Bretagna 5h40'27"
2 Australia Matthew Goss Australia s.t.
3 Germania André Greipel Germania s.t.
4 Svizzera Fabian Cancellara Svizzera s.t.
5 Belgio Jürgen Roelandts Belgio s.t.
6 Francia Romain Feillu Francia s.t.
7 Slovenia Borut Božič Slovenia s.t.
8 Norvegia Edvald Boasson Hagen Norvegia s.t.
9 Spagna Óscar Freire Spagna s.t.
10 Stati Uniti Tyler Farrar Stati Uniti s.t.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copenhagen 2011 - Tribute to UCI Road World Championship 2011|

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]