Comitato Nazionale Olimpico e Sportivo Francese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comitato Nazionale Olimpico e Sportivo Francese
Fondazione 1894
Nazione Francia Francia
Confederazione Comitato Olimpico Internazionale (dal 1894)
Sede Francia Parigi
Presidente Francia Denis Masseglia
Sito ufficiale http://www.franceolympique.com/index.phtml
 

Il Comitato Nazionale Olimpico e Sportivo Francese (in francese Comité national olympique et sportif français) è un'organizzazione sportiva francese, fondata nel 1894 a Parigi, Francia.

Rappresenta questa nazione presso il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) dal 1894 (insieme al Comitato Olimpico degli Stati Uniti, è l'associazione sportiva olimpica più antica) ed ha lo scopo di curare l'organizzazione ed il potenziamento dello sport in Francia e, in particolare, la preparazione degli atleti francesi, per consentire loro la partecipazione ai Giochi olimpici.

L'attuale presidente dell'organizzazione è Denis Masseglia, mentre la carica di segretario generale è occupata da Jean-Pierre Mougin.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il comitato olimpico francese venne fondato nel 1894 per volere del barone Pierre de Coubertin; il Presidente della Repubblica Francese Félix Faure fu presidente onorario dell'ente. Si appoggiò al Comitato Nazionale dello Sport, per creare l'USFSA, acronimo di "Unione sportiva francese degli sport atletici", il 23 maggio 1908; fino al 1925, il presidente del comitato nazionale dello sport era legalmente il capo del COF. Quando Jules Rimet divenne presidente del CNS, Justinien de Clary restò in carica come presidente del COF. La fusione tra i due comitati avvenne il 22 febbraio 1972

Presidenti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]