Anthony Ravard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anthony Ravard
Ravard 4JDD2011.JPG
Anthony Ravard alla Quatre Jours de Dunkerque 2011
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 2013
Carriera
Giovanili
1998-2000
2001-2002
2003-2004
Erdre et Loire Cyclisme
U.C. Nantes Atlantique
Vendée U
Squadre di club
2005-2006 Bouygues Télécom Bouygues Télécom
2007-2009 Agritubel Agritubel
2010-2013 AG2R La Mondiale AG2R La Mondiale
 

Anthony Ravard (Nantes, 28 settembre 1983) è un ex ciclista su strada francese, professionista dal 2005 al 2013.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

A febbraio del 2011 vince l'Étoile de Bessèges con 7 secondi di vantaggio su Marco Marcato e Johnny Hoogerland.

Si ritira al termine della stagione 2013[1].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

  • 2004 (Dilettante, due vittorie)
Classifica generale Tour du Haut-Anjou
Bordeaux-Saintes
  • 2005 (Bouygues Télécom, una vittoria)
1ª tappa Circuit de la Sarthe
  • 2008 (Agritubel, cinque vittorie)
2ª tappa Tour de Normandie (Mondeville > Forges-les-Eaux)
3ª tappa Tour de Normandie (Forges-les-Eaux > Grand-Couronne)
4ª tappa Tour de Normandie (Grand-Couronne > Elbeuf)
1ª tappa Circuit de la Sarthe
Châteauroux Classic de l'Indre
  • 2009 (Agritubel, una vittoria)
1ª tappa Tour du Poitou-Charentes
  • 2010 (AG2R La Mondiale, cinque vittorie)
2ª tappa Circuit de la Sarthe
4ª tappa Circuit de la Sarthe
1ª tappa Tour du Poitou-Charentes
Classifica generale Tour du Poitou-Charentes
Châteauroux Classic de l'Indre
Parigi-Bourges
  • 2011 (AG2R La Mondiale, tre vittorie)
Classifica generale Étoile de Bessèges
Châteauroux Classic de l'Indre
3ª tappa Tour du Poitou-Charentes

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Classifica a punti Tour de Normandie
Classifica a punti Étoile de Bessèges

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

2010: ritirato (13ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Copenaghen 2011 - In linea: 13º

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Ravard announces retirement in cyclingquotes.com, 10 settembre 2013. URL consultato il 13 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]