Test for Echo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Test for Echo
Artista Rush
Tipo album Studio
Pubblicazione settembre 1996
Durata 53 min : 25 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Hard rock
Rock
Etichetta Anthem Records
Atlantic Records
Produttore Peter Collins e Rush
Note Tour promozionale collegato: Test for Echo Tour
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Rush - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1998)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
All Music Guide[1] 3/5 stelle

Test for Echo è il sedicesimo album in studio del trio canadese Rush, ed è stato pubblicato il 10 settembre 1996. Il disco è stato registrato presso gli studi Bearsville di New York, e gli Reactions Studios di Toronto, nel periodo gennaio-aprile 1996 e mixato agli McClear Pathè di Toronto[2]. Test for Echo è stato certificato disco d'oro dalla RIAA il 23 ottobre 1996.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album prosegue la linea tracciata con i lavori precedenti: elemento centrale rimane la chitarra, percussioni elettroniche e tastiere fanno comparse molto limitate ed il suono è corposo e potente. Neil Peart nel periodo precedente le registrazioni del disco aveva preso lezioni di batteria da Freddie Gruber, rendendo così la sua tecnica più varia e completa[3]. L'album ha come tema principale la comunicazione.

Il brano Test for Echo, al momento della pubblicazione del disco, divenne il pezzo più programmato dalle radio, e l'album debuttò direttamente al 5º posto della classifica Billboard[4]. La traccia Driven è dominata dal basso di Lee, in Half the World compare una mandola suonata da Lifeson, Time and Motion è dura e potente, Limbo è un pezzo strumentale complesso e poco melodico, Resist è una classica ballata in crescendo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Test for Echo – 5:55 (Lifeson, Lee, Peart, Pye Dubois)
  2. Driven – 4:27
  3. Half the World – 3:42
  4. The Color of Right – 4:48
  5. Time and Motion – 5:01
  6. Totem – 4:58
  7. Dog Years – 4:55
  8. Virtuality – 5:43
  9. Resist – 4:23
  10. Limbo – 5:28
  11. Carve Away the Stone – 4:05

Tutte le tracce sono composte da Alex Lifeson, Geddy Lee (musiche) e Neil Peart (testi), tranne dove indicato diversamente.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1996) Posizione
massima
Stati Uniti 5

Principali edizioni e formati[modifica | modifica wikitesto]

Test for Echo è stato pubblicato nel corso degli anni in varie edizioni, ristampe e formati; queste le principali[5]:

  • 1996, Anthem Records (solo Canada), formato: CD
  • 1996, Atlantic Records, formato: MC, CD
  • 2004, Atlantic Records, formato: CD, rimasterizzato
  • 2013, Atlantic Records, all'interno del cofanetto The Studio Albums 1989-2007, formato: CD, rimasterizzato

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Test for Echo[6]
Driven[7]
Half the World[8]
Virtuality (Radio Edit) / Virtuality[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rush | Discography | AllMusic
  2. ^ Jon Collins, Rush, Tsunami Edizioni, 2009, p. 200. ISBN 978-88-96131-03-9
  3. ^ Jon Collins, Rush, Tsunami Edizioni, 2009, p. 189-190. ISBN 978-88-96131-03-9
  4. ^ Jon Collins, Rush, Tsunami Edizioni, 2009, p. 201. ISBN 978-88-96131-03-9
  5. ^ http://www.discogs.com/Rush-Test-For-Echo/master/33460
  6. ^ Rush Single: Test for Echo
  7. ^ Rush Single: Driven
  8. ^ Rush Single: Half the World
  9. ^ Rush Single: Virtuality
rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo