Ted Simon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ted Simon (Germania, 1931) è un giornalista britannico, nel 1973 ha iniziato un viaggio intorno al mondo durato quattro anni.

Ha lavorato come giornalista per il Daily Express, e una volta trasferitosi in Francia è stato corrispondente estero per «The Observer». Nel 1973, sponsorizzato dal Sunday Times, ha iniziato il suo famoso viaggio intorno al mondo su una motocicletta Triumph Tiger 100 con un motore da 500 cc percorrendo 103.000 km, attraverso 45 paesi. Nel 2001, all’età di settant’anni, ha nuovamente compiuto lo stesso percorso in soli tre anni. Quest’ultima esperienza è raccontata in Dreaming of Jupiter, pubblicato nel marzo del 2007. L’attore Ewan McGregor ha tratto ispirazione da I viaggi di Jupiter per il progetto di Long Way Round.

I viaggi di Jupiter[modifica | modifica sorgente]

Partito il 6 ottobre 1973 in sella a una Triumph Tiger 100 con un motore da 500 cc, Ted Simon ha viaggiato per quattro anni in solitaria attraverso deserti, montagne, oceani e giungle, superando incolume la guerra tra Egitto e Israele, la rivoluzione in Mozambico e in Perù, il fuoco dei cecchini afghani e le carceri brasiliane. È caduto e si è rialzato centinaia di volte grazie alla forza del suo spirito e all’incontro con uomini straordinari. Ritornato in Europa nel 1977, ha raccolto le sue esperienze in questo libro conquistando il cuore di ogni viaggiatore. I viaggi di Jupiter è il testamento spirituale di un uomo che ha avuto il coraggio di abbandonarsi al richiamo dell’avventura, sperimentando la fragilità della vita e al tempo stesso la sua infinita bellezza.

Le tappe[modifica | modifica sorgente]

1973 Inghilterra, Francia, Italia, Tunisia, Libia, Egitto, Sudan, Etiopia

1974 Kenya, Tanzania, Zambia, Botswana, Rhodesia, Sudafrica, Swaziland, Mozambico, Brasile, Argentina, Cile

1975 Bolivia, Perù, Ecuador, Colombia, Panamá, Nicaragua, Costa Rica, Honduras, Guatemala, Messico, Usa, Figi, Nuova Zelanda, Australia

1976 Singapore, Malesia, Thailandia, India, Sri Lanka, Nepal

1977 Pakistan, Afghanistan, Iran, Turchia, Grecia, Jugoslavia, Austria, Germania, Svizzera, Francia, Inghilterra

Il 17 giugno 2010 il libro è stato ripubblicato in italiano da parte di Elliot Edizioni.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Opere pubblicate in italiano[modifica | modifica sorgente]

  • Ted Simon, I viaggi di Jupiter, Longanesi 1981, traduz. Bruno Oddera.
  • Ted Simon, I viaggi di Jupiter. Il giro del mondo in motocicletta, traduzione di Claire Barzin, Elliot Edizioni, 2010. ISBN 9788861921504
  • Ted Simon, Sognando Jupiter. Il giro del mondo trent'anni dopo, traduzione di Simona Maria Adami e Simona Niccolai, Elliot Edizioni, 2011. ISBN 9788861922204
  • Ted Simon, L' eredità di Jupiter, traduzione di Patanè G., Elliot Edizioni, 2013, ISBN 9788861923034

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 98218270 LCCN: n79138795

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie