Tarzan (film 2013)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tarzan
Tarzan 2014.jpg
Logo del Film
Titolo originale Tarzan
Lingua originale inglese
Paese di produzione Germania
Anno 2013
Durata 94 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere animazione, azione, avventura, drammatico, mistero, sentimentale, thriller
Regia Reinhard Klooss
Soggetto Edgar Rice Burroughs (romanzo)
Sceneggiatura Reinhard Klooss, Jessica Postigo, Yoni Brenner
Produttore Reinhard Klooss, Robert Kulzer
Produttore esecutivo Martin Moszkowicz
Casa di produzione Constantin Film Produktion, Ambient Entertainment GmbH
Distribuzione (Italia) Medusa Film
Storyboard Greg Manwaring
Character design Hakan Akögretmen
Animatori Robin Herrmann, Maheshuwar Minnagaddala
Fotografia Markus Eckert
Montaggio Alexander Dittner
Musiche David Newman
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Tarzan, conosciuto anche come Tarzan 3D, è un film d'animazione del 2013 scritto, diretto e prodotto da Reinhard Klooss, con protagonista Kellan Lutz, che doppia Tarzan, celebre personaggio letterario creato da Edgar Rice Burroughs.

La pellicola è l'adattamento cinematografico del romanzo Tarzan delle Scimmie.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante una spedizione in una remota giungla in Africa, gli studiosi John Greystoke e sua moglie conducono delle ricerche su un misterioso meteorite (che 65 milioni di anni fa colpì la Terra e causò l'estinzione dei dinosauri). Arrivati sul luogo in elicottero, John stacca un pezzetto del meteorite, che all'improvviso sembra "reagire" per il colpo subito, causando un terremoto che attiva un vulcano vicino. Il gruppo cerca di fuggire sull'elicottero, ma questo viene colpito e precipita. Nell'incidente, solo il figlio J-J, soprannominato Tarzan, sopravvive. Una gorilla femmina chiamata Kala, che ha da poco perso il compagno Kerchak (ex capo branco ucciso da un suo simile intento ad usurpargli il potere) e il suo piccolo (caduto da una montagna), trova il piccolo umano tra i resti dell'elicottero, lo soccorre e lo cresce come se fosse una di loro. Tarzan diventa grande imparando la dura legge della giungla e, dopo dieci anni, incontra un altro essere umano, la bella e coraggiosa Jane Porter. Tra i due è amore a prima vista, e Tarzan mostrerà alla ragazza il suo stupendo habitat, oltre che a sconfiggere il crudele capo branco dei gorilla (senza ucciderlo). Ma le cose si complicano quando Wiliam Clayton, in viaggio in Africa con Jane, rivela le sue vere e avide intenzioni, ovvero distruggere qualsiasi habitat per scoprire il meteorite (ignorando il fatto dell'incidente avvenuto anni fa e di cui è consapevole) per accumulare soldi finanziando la sua società, di cui facevano parte i genitori di Tarzan. Quest'ultimo, diventato un uomo diverso da tutti gli altri, deve fare appello all'istinto sviluppato nella giungla, oltre che a tutto il suo ingegno, per proteggere la sua casa e la donna che ama.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La motion capture del film viene ripresa nei Bavaria Film studios a Monaco di Baviera, mentre il processo d'animazione viene fatto tra gli stessi Bavaria Film ed un altro studios ad Hannover[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene diffuso il 6 giugno 2013[2].

La pellicola verrà distribuita nelle sale cinematografiche tedesche a partire dal 20 febbraio 2014, mentre in quelle italiane dal 6 marzo[3].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Riprese, trailerseite.de. URL consultato il 26 novembre 2013.
  2. ^ (EN) Primo trailer, comingsoon.net. URL consultato il 26 novembre 2013.
  3. ^ (IT) Distribuzione, movieplayer.it. URL consultato il 26 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]