Silas Weir Mitchell (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Silas Weir Mitchell al San Diego Comic-Con International 2011

Silas Weir Mitchell (Philadelphia, 30 settembre 1969) è un attore statunitense.

Inizia la sua carriera d'attore nel 1996, nella maggior parte delle occasioni gli vengono dati ruoli di personaggi disturbati o dal carattere instabile, ruolo che gli calza perfettamente. Partecipa a svariati film e serie televisive.

Le interpretazioni che l'hanno maggiormente reso riconoscibile al pubblico sono quelle nelle serie televisive 24, in cui interpreta Eli Stram e My Name Is Earl, in cui interpreta il ruolo dell'amico di Earl Donny Jones, ma soprattutto Prison Break, dove interpreta il detenuto Charles "Haywire" Patoshik. Ha partecipato a un numero elevato di serie televisiva, la maggior parte delle volte per un unico episodio.

Nel 2011 entra a far parte del cast principale della serie televisiva Grimm nel ruolo del lupo mannaro Eddie Monroe.[1]

Oltre alla sua carriera nel piccolo schermo ha recitato anche in molti film tra cui Fino all'inferno e FBI: Protezione testimoni 2. Nel 2002 è stato sia attore che produttore del film Ant.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Nei contenuti speciali inseriti nei DVD della prima stagione di Prison Break Mitchell dichiara di aver sostenuto un provino anche per i ruoli di Theodore "T-Bag" Bagwell e di Lincoln Burrows.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Silas Weir Mitchell fa pilates con Grimm. URL consultato il 14 settembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]