Birds of Prey (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Birds of Prey
Birds of Prey.png
Titolo originale Birds of Prey
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2002-2003
Formato serie TV
Genere azione, supereroi
Stagioni 1
Episodi 13
Durata 42 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio
Crediti
Ideatore Laeta Kalogridis
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 9 ottobre 2002
Al 19 febbraio 2003
Rete televisiva The WB
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 11 novembre 2005
Al 3 febbraio 2006
Rete televisiva Canal Jimmy

Birds of Prey è una serie televisiva di genere fantastico e d'azione realizzata dalla Warner Bros. Television nel 2002 e trasmessa sul proprio canale The WB.

Creata da David Carson (anche produttore) e Shawn Levy, è ispirata all'omonimo fumetto della DC Comics facente parte dell'universo di Batman.

Partita con un grande ascolto per la puntata pilota, la serie è stata poi accolta poco calorosamente dai fan del fumetto e dal pubblico costringendo la Warner a interromperne la trasmissione dopo tredici puntate di un'ora ciascuna.

In Italia la serie è stata trasmessa da Canal Jimmy a partire dal novembre 2005.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dopo che il Joker (uno stuntman doppiato in originale da Mark Hamill, voce della versione animata del personaggio) ha paralizzato Barbara Gordon e Catwoman muore per mano di un misterioso assassino, Batman si esilia volontariamente da Gotham City.

Sette anni dopo, quando la città viene ricostruita dopo un terremoto col nome di New Gotham, il ruolo di guardiani della città passa a Barbara, diventata nel frattempo Oracolo, e a Cacciatrice, figlia del Cavaliere Oscuro e della sua storica amante/rivale.

Nella lotta contro i criminali metaumani della città (alcuni pilotati dalla psichiatra Harleen Quinzell, compagna del Joker) si unirà a loro l'adolescente dai poteri telepatici Dinah Redmond, arrivata a New Gotham da un'imprecisata città per sfuggire a dei genitori adottivi i quali, intimoriti dalle capacità della ragazza, avrebbero voluto mandarla in un centro per la guarigione dei mutanti.

In un secondo tempo si scoprirà che Dinah è la figlia di una super-eroina, Black Canary[1].

Nelle loro imprese per la salvaguardia di New Gotham le donne sono affiancate dal Detective Jesse Reese del dipartimento di polizia della città e dal supporto morale di Alfred Pennyworth, l'ex maggiordomo di Bruce Wayne.

Cast[modifica | modifica sorgente]

Guest star[modifica | modifica sorgente]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 13 2002-2003 2005-2006

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Helena Kyle è figlia di Batman e Catwoman come nell'universo pre-Crisis, mentre la Cacciatrice della continuity ufficiale dei fumetti è Helena Bertinelli, figlia di un boss della malavita di Gotham City.
  • Dell'episodio pilota esiste una versione diversa da quella trasmessa in televisione (e inedita in Italia) dove Harleen Quinzell è interpretata da Sherilyn Fenn.
  • La mappa di New Gotham è identica a quella della città presente nella saga a fumetti Terra di Nessuno, che è anche il nome del locale per metaumani presente nella serie.
  • Le sceneggiature della serie sono scritte da Laeta Kalogridis, autrice del copione del film Tomb Raider.

Edizione italiana[modifica | modifica sorgente]

Il doppiaggio italiano della serie è stato curato da Cristiano Saraceni per Sedif.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nei fumetti è Black Canary a chiamarsi Dinah.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z