Silas Weir Mitchell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'attore, vedi Silas Weir Mitchell (attore).
Silas Weir Mitchell

Silas Weir Mitchell (Philadelphia, 15 gennaio 18294 gennaio 1914) è stato un medico e scrittore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio del medico John Kearsley Mitchell (1798-1858), intraprese gli studi nell'Università della Pennsylvania e divenne Dottore in medicina nel 1850 al Jefferson Medical College. Durante la Guerra civile ebbe l'incarico di controllare i pazienti affetti da malattie e danni nervosi al Turners Lane Hospital di Philadelphia e alla fine della guerra riuscì a ottenere la specializzazione in neurologia. Grazie a questo il nome di Weir Mitchell fu associato principalmente nel mondo medico alla cura di malattie nervose in modo particolare l'isteria: lui infatti introdusse il trattamento (chiamato rest cure) che consiste principalmente nel tenere il malato isolato, confinato a letto, a dieta e stimolato con un trattamento di massaggi.I suoi testi medici includono Injuries of Nerves and Their Consequences (1872) e Fat and Blood (1877). Viene ricordato anche per aver dato il suo nome ad una malattia (l'eritromelalgia chiamata anche malattia di Mitchell).

Nel 1863 scrisse una novella intitolata The Case of George Dedlow che trattava di problemi fisiologici e psicologici e che venne pubblicata su "The Atlantic Monthly". Da questo momento il poi il Dottor. Mitchell divise la sua attenzione tra la professione e la passione letteraria. Nel primo campo produsse monografie sul veleno dei serpenti a sonagli, sui danni ai nervi, sulla nevrastenia, sulle malattie nervose di pazienti femminili, sugli effetti delle ferite da arma da fuoco sul sistema nervoso e sulle relazioni tra infermiera, medico e paziente; nel secondo scrisse novelle, molti volumi di versi e narrativa in prosa, che gli diedero un ruolo importante fra gli autori americani della fine dell'800. I suoi romanzi storici Hugh Wynne, Free Quaker (1897), The adventures of François (1898) e The Red City (1909) sono considerati molto importanti in questo ramo della narrativa.

Onori e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

La fama del Dottor. Mitchell in campo scientifico e letterario fu riconosciuta da gradi onorari dati a lui da molte università nazionali ed estere, e dall'appartenenza sia attiva che onoraria a molte associazioni culturali americane ed estere. Nel 1887 divenne presidente dalla Association of American Physicians e nel 1908-1909 presidente dell'American Neurological Association.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 56749017 LCCN: n50036751