Poeta Laureato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Poeta Laureato è un poeta ufficialmente premiato da un sovrano o da un governo con l'alloro poetico e investito del compito di comporre poemi in occasione di eventi ufficiali oppure opere celebrative di personaggi di governo.

L'alloro poetico è la maggiore onorificenza in ambito poetico e letterario nata durante il Medioevo. Il suo nome deriva dalla mitologia greca e ricorda la ninfa Dafne che per sfuggire al corteggiamento di Apollo si tramutò in alloro; da quel momento in poi questa pianta fu sacra al dio che, tra l'altro, era anche protettore della poesia.

Nel Regno Unito la carica di Poet Laureate, ovvero di poeta ufficiale del sovrano, esiste sin dai tempi di Carlo II. La carica di poeta laureato esiste in molti Stati tra i quali il Canada, gli Stati Uniti, la Repubblica d'Irlanda, nel Regno unito sia la Scozia sia il Galles sia l'Inghilterra hanno un poeta laureato.

In Italia si è svolta, in rarissime occasioni, la cerimonia di Incoronazione poetica.

Poeti laureati d'Inghilterra[modifica | modifica wikitesto]

Medioevo[modifica | modifica wikitesto]

Tudor[modifica | modifica wikitesto]

dal 1599 ad oggi[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]