Philip Larkin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statua di Philip Larkin a Yorkshire

Philip Larkin (Coventry, 9 agosto 1922Londra, 2 dicembre 1985) è stato uno scrittore, poeta e critico musicale britannico.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fin da giovanissimo coltiva la sua passione per la scrittura, scrivendo da quando aveva 21 anni vari romanzi e racconti giovanili con lo pseudonimo di Brunette Coleman, pubblicate però solo postume.

Dopo aver studiato letteratura inglese al St John's College di Oxford, si guadagnò da vivere come bibliotecario prima alla biblioteca pubblica di Wellington nello Shropshire, poi all'University College di Leicester e, infine, alla University of Hull, dove rimase fino alla morte. Contemporaneamente tenne una rubrica di critica jazz per il Daily Telegraph.

Casa di Philip Larkin al 32 di Pearson Park, Hull, Yorkshire.

È stato dichiarato uno dei più importanti poeti del Novecento [senza fonte] e nel 2003 fu scelto dalla Poetry Book Society come il più amato poeta nazionale.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Tra le sue raccolte:

  • I meno delusi (The less deceived, 1955)
  • I matrimoni di Pentecoste (The Whitsun wedding, 1964)
  • Alte finestre (High windows, 1974).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 68946198 LCCN: n50036026