Per chi suona la campana (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Per chi suona la campana
For Whom The Bell Tolls trailer.jpg
Ingrid Bergman e Gary Cooper nel trailer del film
Titolo originale For Whom the Bell Tolls
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1942
Durata 170/156 min
Colore colore (Technicolor)
Audio sonoro Mono (Western Electric Mirrophonic Recording)
Rapporto 1.33:1
Genere drammatico, guerra, bellico
Regia Sam Wood
Soggetto dal romanzo di Ernest Hemingway
Sceneggiatura Dudley Nichols
Casa di produzione Paramount Pictures
Fotografia Ray Rennahan
Montaggio John Link, Sherman Todd
Musiche Victor Young
Scenografia William Cameron Menzies, Haldane Douglas, Hans Dreier, Bertram Granger
Trucco Wally Westmore
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Doppiaggio originale (1948):

Ridoppiaggio 1978:

Ridoppiaggio DVD (2003):

Per chi suona la campana (For Whom the Bell Tolls) è un film del 1942 diretto da Sam Wood. È il primo film a colori di Ingrid Bergman.

Il soggetto del film è tratto dall'omonimo romanzo di Ernest Hemingway.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'azione è ambientata durante la guerra civile spagnola e narra le vicende di un intellettuale statunitense unitosi ad un gruppo di partigiani spagnoli.

Durata e doppiaggi italiani[modifica | modifica sorgente]

Nel 1943 il film fu mostrato agli statunitensi in versione "roadshow" con la durata di 170 minuti, ma per la distribuzione generale il regista tagliò alcune scene riducendo la pellicola a 156 minuti. In Italia giunse quest'ultima versione, censurata nei pochi punti in cui si faceva riferimento ai fascisti italiani. Nel 1956 il film fu riproposto al cinema, ma fu ulteriormente tagliato a 130 minuti e le parti di doppiaggio originale accoppiate alle scene eliminate si persero definitivamente.

Nel 1978 la Universal acquistò i diritti dalla Paramount e rieditò nuovamente il film al cinema in un'edizione poco più lunga della precedente (135 minuti). La Universal volle il film completamente ridoppiato per l'occasione ed affidò il compito alle voci allora più prestigiose della CDC guidate da Riccardo Cucciolla. Questa seconda versione italiana vantava un ottimo cast di doppiatori ed un adattamento tutto nuovo del copione. Ciononostante, per la prima trasmissione televisiva della Rai si optò per il bel doppiaggio originale disponibile però solo in versione da 130 minuti (analogamente la Rai recuperò l'audio italiano originale di altri classici quali Via col vento e Il cucciolo che erano stati ridoppiati negli stessi anni settanta). Questo decretò la fine del ridoppiaggio del '78 che da allora non si è mai più sentito ed è quindi eccezionalmente raro (la stessa medesima cosa vale per i citati Via col vento e Il cucciolo).

Recentemente nella Library of Congress si è ritrovata una copia dell'edizione da 156 minuti e tale è la versione distribuita in DVD dalla Universal nel 2003. Per questa nuova edizione, il film è stato ridoppiato in tutte le lingue. La colonna internazionale (musica + effetti sonori) è sopravvissuta solo in parte, così in alcune scene questi ridoppiaggi usano musiche tratte da un'incisione anni settanta della colonna sonora, dall'ouverture e dall'intermezzo. Il nuovo doppiaggio italiano è a cura della CVD con la direzione di Oreste Rizzini e i dialoghi sono basati in maniera abbastanza fedele sul doppiaggio d'epoca, sebbene con qualche classico errore di trascrizione a causa di un ascolto poco accorto del doppiaggio originale non confrontato doverosamente con il copione in inglese (ad esempio la battuta di Maria "mi sdraiarono su un divano", che era traduzione quasi letterale di "they put me on the couch", è stata mal interpretata come "mi spogliarono sul divano"). Nel doppiaggio originale si usava spesso il "voi" come forma di cortesia, nel ridoppiaggio anni settanta si danno tutti del "tu", nella versione in DVD i "voi" diventano "lei".

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, prodotto dalla Paramount Pictures, fu girato in California a Blue Canyon, a Kennedy Meadows, a Sacramento, a Sonora Pass, nelle Sierra Nevada Mountains e in Nevada. Le riprese durarono dal luglio all'ottobre 1942. Il budget del film è stimato in 3 milioni di dollari.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Paramount, il film incassò nei soli Stati Uniti, 7.100.000 dollari.

Date di uscita[modifica | modifica sorgente]

IMDb *USA 14 luglio 1943 (New York City, New York)

  • Svezia 28 aprile 1944
  • Australia 15 marzo 1945
  • Finlandia 15 maggio 1947
  • Francia 20 giugno 1947
  • Danimarca 19 agosto 1949
  • Austria 29 dicembre 1950
  • Germania Ovest 12 gennaio 1951
  • Filippine 11 febbraio 1952 (Davao)
  • Giappone 16 ottobre 1952
  • Finlandia 7 marzo 1958 (riedizione)
  • Finlandia 29 settembre 1978 (riedizione)

Alias

  • For Whom the Bell Tolls USA (titolo originale)
  • Pour qui sonne le glas Belgio (imdb display title) (titolo Francese) / Canada (titolo *Francese) / Francia
  • ¿Por quién doblan las campanas? Argentina / Messico
  • Wem die Stunde schlägt Austria / Germania Ovest
  • Çanlar kimin için çaliyor? Turchia (titolo Turco)
  • Akiért a harang szól Ungheria (imdb display title)
  • Gia poion ktypa i kabana Grecia (transliterated ISO-LATIN-1 title)
  • Hvem ringer klokkerne for? Danimarca
  • Kenelle kellot soivat Finlandia
  • Klockan klämtar för dig Svezia
  • Klokkene ringer for deg Norvegia (imdb display title)
  • Komu bije dzwon Polonia (imdb display title)
  • Per chi suona la campana Italia
  • Por Quem os Sinos Dobram Brasile
  • Por quién doblan las campanas Spagna (imdb display title)
  • Vatan fedaisi Turchia (versione censurata) (titolo Turco)
  • Voor wie de klok luidt Paesi Bassi (imdb display title)
  • Voor wien de doodsklok luidt Belgio (imdb display title) (titolo Fiammingo)

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema