Parco nazionale di Sequoia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parco nazionale di Sequoia
Sequoia National Park
Sequoia National Park, California (2011).jpg
Tipo di area Parco nazionale
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato California
Superficie a terra 1.635,14 km²
Gestore National Park Service
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Parco nazionale di Sequoia
Sito istituzionale

Coordinate: 36°33′53″N 118°46′24″W / 36.564722°N 118.773333°W36.564722; -118.773333

Moro Rock

Il Parco nazionale di Sequoia (in inglese: Sequoia National Park) è un parco nazionale localizzato nel sud della Sierra Nevada, a est di Visalia, nello stato americano della California.

Venne istituito nel 1890 come secondo parco nazionale degli Stati Uniti, dopo il Parco Nazionale di Yellowstone. Il parco si estende su una superficie di 1.635,14 chilometri quadrati. Contiene al suo interno il Monte Whitney (4.421 metri sul livello del mare), il monte più alto degli Stati Uniti escludendo l'Alaska e le Hawaii. Il parco è posto a sud del contiguo Parco nazionale di Kings Canyon. Dal 1984 I due parchi sono gestiti dal National Park Service come fossero un'unica unità, chiamata Sequoia and Kings Canyon National Parks.

L'attrazione principale è la presenza della sequoia gigante, compreso il Generale Sherman, il più grande albero della Terra. Il Generale Sherman cresce nella Foresta gigante, che contiene cinque dei dieci alberi più grandi del mondo in termini di volume di legno.[1].

Al centro del parco si trova uno spuntone di roccia granitica alto 75 metri, chiamato Moro Rock. È stata realizzata una scalinata di 400 gradini che permette ai visitatori di raggiungere la cima, posta a 2050 metri s.l.m..

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ N.L. Stephenson, Estimated Ages of Some Large Giant Sequoias: General Sherman Keeps Getting Younger in Nature Notes, Yosemite Association, vol. 2, 2002.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]