John Wanamaker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Wanamaker
John Wanamaker.jpg

35° Direttore generale delle poste degli Stati Uniti
Durata mandato 5 marzo 1889 - 4 marzo 1893
Predecessore Donald McDonald Dickinson
Successore Wilson Shannon Bissell

John Wanamaker (Filadelfia, 11 luglio 1838Filadelfia, 12 dicembre 1922) è stato un politico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu il trentacinquesimo direttore generale delle poste degli Stati Uniti sotto il presidente degli Stati Uniti Benjamin Harrison (ventitreesimo presidente).

Nel 1860 sposò Mary Erringer Brown (18391920). La coppia ebbe sei figli, 2 di essi morirono durante l'infanzia:

  • Thomas Brown Wanamaker (18621908), sposatosi con Mary Lowber Welch (1864–1929)
  • Lewis Rodman Wanamaker (18631928), sposatosi con Fernanda de Henry
  • Horace Wanamaker (nato nel 1864, morto durante l'infanzia)
  • Harriett E. Wanamaker (18651870)
  • Mary "Minnie" Wanamaker (18711920) sposò Barclay Harding Warburton II,
  • Elizabeth "Lillie" Wanamaker (18761927) sposò Norman McLeod

Iniziò come mercante aprendo il suo primo negozio a New York nel 1890, appartenente al celebre imprenditore Alexander Turney Stewart,[1] attività che lo portò ad avere contatti anche in Europa, arrivando anche a Londra e Parigi. Avviando la sua carriera come politico suggerì durante la prima guerra mondiale di comprare la zona del Belgio dalla Germania[2]

Durante il suo mandato come direttore delle poste, nel 1890 convinse il Congresso ad approvare una legge che vietava la vendita di biglietti della lotteria attraverso il sistema postale, perseguitando i trasgressori.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The Mystery of the Lost City, articolo di Christopher Gray, 5 agosto 2010. New York Times
  2. ^ Repeats Suggestion That We Buy Belgium" New York Times, 24 giugno 1915 p. 4
  3. ^ Herbert Ershkowitz, John Wanamaker: Philadelphia Merchant, pag 30, Da Capo Press, 1998, ISBN 1580970044.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore: Direttore generale delle poste degli Stati Uniti d'America Successore: Simbolo del reparto delle poste degli Stati Uniti
Donald McDonald Dickinson 5 marzo 1889 - 4 marzo 1893 Wilson Shannon Bissell
Direttori generali delle poste degli Stati Uniti d'America
Osgood · Pickering · Habersham · G. Granger · Meigs · McLean · Barry · Kendall · Niles · F. Granger · Wickliffe · Johnson · Collamer · Hall · Hubbard · Campbell · A. Brown · Holt · King · Blair · Dennison · Randall · Creswell · Marshall · Jewell · Tyner · Key · Maynard · James · Howe · Gresham · Hatton · Vilas · Dickinson · Wanamaker · Bissell · Wilson · Gary · Smith · Payne · Wynne · Cortelyou · Meyer · Hitchcock · Burleson · Hays · Work · New · W. Brown · Farley · Walker · Hannegan · Donaldson · Summerfield · Day · Gronouski · O'Brien · Watson · Blount

Controllo di autorità VIAF: 35643725 LCCN: n50026487