Pallone d'oro 1964

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'edizione 1964 del Pallone d'oro, 9ª edizione del premio calcistico istituito dalla rivista francese France Football, fu vinta dallo scozzese Denis Law (Manchester United).

I giurati che votarono furono 21, provenienti da Austria, Belgio, Bulgaria, Cecoslovacchia, Danimarca, Francia, Germania Ovest, Grecia, Inghilterra, Italia, Jugoslavia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria e Unione Sovietica.

Graduatoria[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Naz. Giocatore Punti Squadra
1 Scozia Denis Law 61 Inghilterra Manchester United
2 Spagna Luis Suárez 43 Italia Inter
3 Spagna Amancio 38 Spagna Real Madrid
4 Portogallo Eusébio 31 Portogallo Benfica
5 Belgio Paul Van Himst 28 Belgio Anderlecht
6 Inghilterra Jimmy Greaves 19 Inghilterra Tottenham
7 Italia Mario Corso 17 Italia Inter
8 URSS Lev Jašin 15 URSS Dinamo Mosca
9 Italia Gianni Rivera 14 Italia Milan
10 URSS Valery Voronin 11 URSS Torpedo Mosca
11 Germania Ovest Karl-Heinz Schnellinger 6 Italia Mantova / Italia Roma
Ungheria Ferenc Bene 6 Ungheria Újpesti Dózsa
13 Belgio Jean Nicolay 5 Belgio Standard Liegi
14 Germania Ovest Helmut Haller 4 Italia Bologna
15 Portogallo José Torres 3 Portogallo Benfica
16 Paesi Bassi Coen Moulijn 2 Paesi Bassi Feyenoord
Ungheria Flórián Albert 2 Ungheria Ferencváros
Italia Brasile José Altafini 2 Italia Milan
19 Italia Giacinto Facchetti 1 Italia Inter
Italia Sandro Mazzola 1 Italia Inter
Inghilterra Bobby Moore 1 Inghilterra West Ham
Germania Est Klaus Urbanczyk 1 Germania Est Chemie Halle
Danimarca Ole Madsen 1 Danimarca Hellerup
Italia Argentina Omar Sívori 1 Italia Juventus
Belgio Armand Jurion 1 Belgio Anderlecht
Francia Nestor Combin 1 Francia Lione / Italia Juventus

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio