Megalosauridae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Megalosauridae
Stato di conservazione: Fossile
Torvosaurus tanneri.jpg
Ricostruzione di Torvosaurus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Theropoda
Infraordine Tetanurae
Famiglia Megalosauridae

I megalosauridi (Megalosauridae) erano grandi dinosauri carnivori caratteristici del Giurassico, noti soprattutto attraverso esemplari incompleti.

Grandi carnivori misteriosi[modifica | modifica sorgente]

Di grande importanza nella storia della paleontologia (il genere che dà il nome alla famiglia, Megalosaurus, è stato il primo dinosauro descritto scientificamente) questa famiglia di dinosauri teropodi è stata per lungo tempo usata come refugium peccatorum per la classificazione di qualunque grosso dinosauro carnivoro di affinità incerte. In parte ciò è dovuto al fatto che i caratteri diagnostici di Megalosaurus sono poco chiari, e in parte al fatto che i megalosauri erano a tutti gli effetti il tipo standard di grosso teropode. Perciò, fino a poco tempo fa i megalosauridi erano creduti essere un gruppo estremamente longevo, comparso nel Triassico superiore (210 milioni di anni fa) e scomparso solo alla fine del Cretaceo (65 milioni di anni fa). Negli ultimi anni, però, è stata fatta chiarezza: ora, con il termine megalosauridi, si suole indicare Megalosaurus e i suoi più stretti parenti, in tutto cinque o sei specie. Non è improbabile, però, che i nuovi studi sui grandi dinosauri carnivori portino alla riclassificazione di altri animali in questa famiglia.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Crani di megalosauridi: 1. Dubreuillosaurus, 2. Eustreptospondylus, 3. Torvosaurus, 4. Afrovenator, 5. Megalosaurus

I megalosauridi, noti anche come torvosauridi, erano grandi carnivori bipedi ascritti al sottordine dei teropodi, dalle caratteristiche piuttosto primitive: sono posti infatti alla base del gruppo dei tetanuri, ovvero quei teropodi con tre dita nelle zampe anteriori e la regione del bacino e della coda irrigidita. I megalosauri possedevano un grande cranio dotato di denti acuminati, e forti zampe posteriori. Le zampe anteriori erano corte ma stranamente molto robuste. In media questi animali erano lunghi circa 8 metri, ma alcuni esemplari nordamericani (Torvosaurus) erano dei veri giganti di oltre dieci metri di lunghezza. In Germania è stato recentemente scoperto un teropode gigante senza nome che potrebbe appartenere a questa famiglia. Altri generi più gracili, a volte posti in una famiglia a parte (Eustreptospondylidae), comprendono Eustreptospondylus, Dubreuillosaurus e Afrovenator.

Filogenesi[modifica | modifica sorgente]

Il cladogramma qui presentato è tratto da Benson (2010) e Benson et al. (2010).

Megalosauridae


Eustreptospondylus




Magnosaurus



Streptospondylus




Megalosaurinae

Duriavenator




Afrovenator



Dubreuillosaurus





Megalosaurus



Torvosaurus






Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Allain, R. (2002). "Discovery of megalosaur (Dinosauria, Theropoda) in the middle Bathonian of Normandy (France) and its implications for the phylogeny of basal Tetanurae." Journal of Vertebrate Paleontology, 22(3): 548-563.
  • Benson, R.B.J., Barrett, P.M., Powell, H.P., and Norman, D.B. (2008). "The taxonomic status of Megalosaurus bucklandii (Dinosauria, Theropoda) from the Middle Jurassic of OxfordshireE, UK." Palaeontology, 51(2): 419–424.
  • Benson, R.B.J. (2010). "A description of Megalosaurus bucklandii (Dinosauria: Theropoda) from the Bathonian of the UK and the relationships of Middle Jurassic theropods". Zoological Journal of the Linnean Society. doi:10.1111/j.1096-3642.2009.00569.x.
  • Benson, R.B.J., Carrano, M.T and Brusatte, S.L. (2010). "A new clade of archaic large-bodied predatory dinosaurs (Theropoda: Allosauroidea) that survived to the latest Mesozoic". Naturwissenschaften 97 (1): 71–78.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri