Margaret Price

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Margaret Berenice Price (Blackwood, 13 aprile 1941Ceibwr Bay, 28 gennaio 2011) è stata un soprano gallese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato da mezzosoprano al Trinity College of Music con Charles Kennedy Scott, cantando per un breve periodo con gli Ambrosian Singers, con i quali ha inciso la colonna sonora del film El Cid.

Nel 1962 debutta alla Welsh National Opera come Cherubino ne Le nozze di Figaro venendo accettata, non senza fatica, come mezzosoprano di copertura alla Royal Opera House, Covent Garden di Londra debuttando nel 1963 come Page in Lohengrin (opera) con Rita Gorr e Leonie Rysanek. L'anno successivo sostituisce l'indisposta Teresa Berganza, ancora nei panni di Cherubino: la sua esibizione desta sensazione. Il compositore James Lockhart la convince a riprendere gli studi per rinforzare la sua tecnica e sviluppare un vero registro acuto, scoprendosi così soprano lirico dalla voce estesa, duttile, morbida e luminosa. Sempre al Covent Garden nel 1965 è Alms Sister in Suor Angelica.

Nel 1965 è Zerlina in Don Giovanni (opera) diretta da Alexander Gibson al King's Theatre di Glasgow, al His Majesty's Theatre di Aberdeen ed al King's Theatre di Edimburgo.

Al Glyndebourne Festival Opera nel 1966 è Un Angelo in Jephtha (Handel) con la London Philharmonic Orchestra e Heather Harper e nel 1968 Constanze ne Il ratto dal serraglio con Paolo Montarsolo.

Al Royal Opera House nel 1968 è Pamina ne Il flauto magico e nel 1969 Marzelline in Fidelio diretta da Otto Klemperer con Anja Silja.

Negli Stati Uniti debutta nel 1969 al San Francisco Opera come Pamina in Die Zauberflöte diretta da Charles Mackerras e nel 1970 è Fiordiligi in Così fan tutte con Renato Capecchi, la Berganza e Graziella Sciutti e Nannetta in Falstaff (Verdi) diretta da Bruno Bartoletti.

Ancora a Glyndebourne nel 1971 è Fiordiligi in Così fan tutte.

Al Wiener Staatsoper debutta nel 1972 come Konstanze in Die Entführung aus dem Serail diretta da Josef Krips e nel 1973 Donna Anna in Don Giovanni con Ezio Flagello ed Ileana Cotrubas diretta da Hans Swarowsky.

Nuovamente a Londra nel 1973 è Donna Anna in Don Giovanni con Cesare Siepi, Kiri Te Kanawa e Robert Lloyd diretta da Colin Davis, nel 1974 la Contessa Almaviva ne Le nozze di Figaro, nel 1978 Fiordiligi in Così fan tutte con Thomas Allen ed Agnes Baltsa, nel 1980 Desdemona in Otello (Verdi) con Silvano Carroli e Plácido Domingo diretta da Carlos Kleiber, nel 1987 e nel 1988 Amelia Anckarström in Un ballo in maschera con Giacomo Aragall.

Al Festival di Salisburgo nel 1975 è Konstanze in Die Entführung aus dem Serail con i Wiener Philharmoniker e Fernando Corena e Magna peccatrix nella Sinfonia n. 8 (Mahler) con la Baltsa, Hermann Prey e José van Dam diretta da Leonard Bernstein e nel 1992 e nel 1993 tiene un recital.

Al Teatro alla Scala nel 1976 è Fiordiligi nella prima di Così fan tutte con la Baltsa, Reri Grist, Prey e Rolando Panerai diretta da Karl Böhm e per improvvisa indisposizione di Mirella Freni è Desdemona in Otello con Domingo e Piero Cappuccilli diretta da Kleiber, nel 1978 Elisabetta di Valois in Don Carlo con Evgenij Nesterenko, Renato Bruson e Domingo diretta da Claudio Abbado, nel 1988 sostituisce Kiri Te Kanawa come Maria in Simon Boccanegra in forma di concerto con Leo Nucci, Paata Burchuladze, Paolo Coni e Carlo Colombara diretta da Solti.

Ancora a Vienna nel 1976 è Fiordiligi in Così fan tutte con la Baltsa ed Eberhard Waechter diretta da Böhm e la Contessa Almaviva ne Le nozze di Figaro con Edith Mathis, nel 1982 Desdemona in Otello con Domingo e nel 1986 Amelia in Un ballo in maschera con Luciano Pavarotti e Cappuccilli diretta da Claudio Abbado.

Al Grand Théâtre di Ginevra nel 1977 è Fiordiligi in Così fan tutte, nel 1980 Desdemona in Otello diretta da Georges Prêtre con Carlo Cossutta e Cappuccilli e tiene dei recitals con Geoffrey Parsons nel 1980, nel 1984 e nel 1987 e con Graham Johnson nel 1992.

Ancora a San Francisco nel 1980 è Amelia Grimaldi in Simon Boccanegra con Bruson diretta da Lamberto Gardelli, nel 1981 Aida con Ferruccio Furlanetto e Pavarotti e nel 1983 Desdemona in Otello con Domingo.

All'Opéra National de Paris nel 1983 è La Contessa di Almaviva ne Le nozze di Figaro.

Per il Metropolitan Opera House di New York nel 1985 debutta come Desdemona in Otello con Domingo, Sherrill Milnes e Jean Kraft diretta da James Levine e nel 1987 si esibisce nel Margaret Price - James Levine Concert, nel 1989 Elisabetta di Valois in Don Carlo con Neil Shicoff, Bernd Weikl, Tatiana Troyanos e Ruggero Raimondi diretta da Levine, nel 1994 la Contessa Almaviva ne Le nozze di Figaro con Bryn Terfel, Dawn Upshaw e Rosalind Elias e nel 1995 canta musiche di Richard Strauss nella Carnegie Hall, nel Kennedy Center for the Performing Arts di Washington, nel Hill Auditorium di Ann Arbor, nella Davies Symphony Hall di San Francisco, nella Segerstrom Hall di Costa Mesa e nel Tilles Center di Brookville nella Contea di Nassau (New York).

Per il Teatro La Fenice di Venezia nel 1989 canta la Sinfonia n. 4 (Mahler) diretta da Daniele Gatti, nel 1990 lo Stabat Mater (Rossini) con Giorgio Surjan nella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo (Venezia), nel 1993 il Concerto di Natale nella Basilica di San Marco cantando il Te Deum di Anton Bruckner ed il Vesperae Solemnes de Confessore K 339 di Mozart e nel 1994 canta musiche di Robert Schumann nel Teatro Toniolo di Mestre.

Nel 1993 viene insignita dalla Regina Elisabetta II come Dama dell'Ordine dell'Impero Britannico.

A Bilbao nel 1994 canta in Don Carlo con Roberto Scandiuzzi, Lando Bartolini e Coni.

Fino al 1999, anno del ritiro, si è distinta come cantante mozartiana (Contessa Almaviva, Donna Anna, Fiordiligi, Pamina, Kostanze), dedicandosi anche al repertorio verdiano (Aida, Desdemona, Amelia, Elisabetta di Valois), straussiano (Ariadne) e al verismo (Adriana Lecouvreur). Ha raggiunto anche ottimi risultati come cantante di Lieder e come soprano solista nella Messa di requiem di Verdi.

Dopo aver vissuto fino al 1999 a Monaco di Baviera, è tornata a vivere in Galles, a Ceibwr Bay, nei pressi di Cardigan, dove ha avviato un allevamento di Golden retriever.

È deceduta all'età di 69 anni a causa di un arresto cardiaco.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo
Ruolo
Cast Direttore Casa
1970 Le nozze di Figaro
Barbarina
Geraint Evans, Reri Grist, Teresa Berganza Otto Klemperer EMI
1971 Così fan tutte
Fiordiligi
Yvonne Minton, Luigi Alva, Lucia Popp Otto Klemperer EMI
1977 Otello
Desdemona
Carlo Cossutta, Gabriel Bacquier Georg Solti Decca
1978 Don Giovanni
Donna Anna
Bernd Weikl, Gabriel Bacquier, Stuart Burrows Georg Solti Decca
1981 Tristan und Isolde
Isolde
René Kollo, Kurt Moll, Brigitte Fassbaender Carlos Kleiber Deutsche Grammophon
1982 Un ballo in maschera
Amelia
Luciano Pavarotti, Renato Bruson, Christa Ludwig Georg Solti Decca
1984 Die Zaüberflote
Pamina
Peter Schreier, Luciana Serra, Kurt Moll Colin Davis Philips
1986 Le nozze di Figaro
Contessa d'Almaviva
Thomas Allen, Kathleen Battle, Ann Murray Riccardo Muti EMI
1992 Turandot
Liù
Éva Marton, Ben Heppner, Bruno de Simone Claudio Abbado RCA
1994 Ariadne auf Naxos
Ariadne
Sumi Jo, Gösta Winbergh Kent Nagano Virgin Classics

Musica Sinfonica[modifica | modifica wikitesto]

  • Beethoven: Symphony No. 9 Op. 125 "Choral" & Choral Fantasy Conclusion - Zubin Mehta/Dame Margaret Price/Emanuel Ax/Jon Vickers/Marilyn Horne/Matti Salminen/New York Choral Artists/New York Philharmonic, 1983/1984 Sony/RCA
  • Handel, Messiah - Margaret Price/Hanna Schwarz/Stuart Burrows/Simon Estes/Symphonie-Orchester/Chor Des Bayerischen Rundfunks/Sir Colin Davis, 1985 Philips
  • Liszt: 3 Petrarch Sonnets & Lieder - Cyprien Katsaris/Dame Margaret Price, 1999 Warner
  • Mahler: Symphony No. 4 in G - Dame Margaret Price/San Francisco Symphony/Edo de Waart, 1982 Universal
  • Mendelssohn: Sinfonie No. 2 "Lobgesang" - Dame Margaret Price/Sally Burgess/London Philharmonic Orchestra/Riccardo Chailly, 2003 Philips
  • Mozart: Requiem - Dame Margaret Price/Trudeliese Schmidt/Francisco Araiza/Theo Adam/Rundfunkchor Leipzig/Staatskapelle Dresden/Peter Schreier, 2001 Philips
  • Margaret Price Sings Mozart, 1994 RCA
  • Schubert - The Hyperion Schubert Edition, Vol. 15 – Margaret Price - Schubert & the Nocturne III - Margaret Price/Graham Johnson, 1991 Hyperion
  • Strauss Lieder avec piano Sawallisch - Dame Margaret Price, 2011 EMI
  • Verdi: Requiem - Dame Margaret Price/London Philharmonic Choir/Jesus Lopez-Cobos/Giuseppe Giacomini/Robert Lloyd/Lívia Budai-Batky/London Philharmonic Orchestra, 2010 LPO
  • Wagner, Tristano e Isotta - Kleiber/Price/Kollo/Moll/Götz, 1981 Deutsche Grammophon
  • Great Singers Live: Margaret Price - Dame Margaret Price/Munich Radio Orchestra, 2011 BR-Klassik
  • Margaret Price Recital - Dame Margaret Price/James Lockhart, 1969 Decca