M14 (fucile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
M14
Un fucile M14
Un fucile M14
Tipo fucile da battaglia
Origine Stati Uniti
Impiego
Utilizzatori United States Marine Corps, United States Army
Conflitti guerra del Vietnam, guerra del Golfo
Produzione
Date di produzione 1959-1964
Varianti vedi varianti
Descrizione
Peso 5,1 kg
Lunghezza 1120 mm
Lunghezza canna 559 mm
Calibro 7,62 mm
Tipo munizioni 7,62 × 51 mm NATO
Azionamento a recupero di gas
Cadenza di tiro 700 colpi al minuto
Alimentazione Caricatore da 20 colpi o Beta C-Mag da 100 colpi
Organi di mira diottra regolabile in alzo e deriva

FAS.org

voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

Il fucile M14 fu l'ultimo fucile da battaglia adottato dalle forze armate statunitensi a partire dal 1957, in sostituzione del M1 Garand, e in seguito sostituito dal fucile d'assalto M16 attorno al 1969.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La produzione in massa dell'M14 iniziò nel 1958 e più d'un milione e trecentomila M14 furono distribuiti alle forze armate statunitensi tra il 1959 ed il 1964. Fu prodotto dalla Harrington and Richardson Arms Co., dalla Thompson Products, dallo stabilimento di New Haven, della Winchester-Western Arms Division della Olin Mathieson Corp. e dall'arsenale di Springfield. L'M14 è capace sia di tiro semiautomatico sia di tiro automatico, e se fornito di bipiede, può svolgere entro certi limiti la funzione di arma automatica di squadra. L'M14 è un'evoluzione del fucile M1 Garand nella quale sono state eliminate quasi tutte le caratteristiche negative del vecchio modello; il meccanismo è rimasto sostanzialmente lo stesso, ma è stato eliminato il vecchio caricatore interno, alimentato con clips da 8 colpi, che è stato sostituito con uno esterno separabile da 20 cartucce. Completamente ridisegnata anche la presa di gas, spostata in modo da rendere il movimento dell'azione più dolce e un tiro più preciso. Sono stati inoltre apportati diversi miglioramenti di dettaglio che rendono l'M14 decisamente migliore. Malgrado l'M14 sia un'arma a tiro selettivo, la maggior parte degli esemplari consegnati ai reparti avevano i selettori bloccati nella posizione di tiro semiautomatico; il fermo del selettore poteva comunque essere rimosso senza particolari inconvenienti. La decisione di installare questi fermi fu presa dopo che studi accurati dimostrarono la tendenza dei soldati a tenere sempre l'arma predisposta per il tiro a raffica con un enorme spreco di munizioni ed una sostanziale diminuzione delle caratteristiche operative. Gli M14 forniti di bipiede che venivano impiegati come armi automatiche di squadra avevano il selettore regolarmente funzionante. Gli M14 di serie avevano un calciolo in alluminio con appoggio ribaltabile per la spalla e copricanna in plastica

Versioni e utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

Soldato statunitense armato della variante M25
Un M14 DMR
14 maggio 1988. L'M14 è ancora preferito dai Navy SEALs per la sua maggiore potenza, rispetto alle armi che camerano il calibro 5,56. Il soldato a destra nella foto (per chi guarda) sta utilizzando un telemetro laser.
Un MK.14-EBR

Dell'M14 furono realizzate diverse versioni modificate, alcune delle quali munite di calcio metallico pieghevole.

  • M15: Versione modificata dell'M14 sviluppata come sostituto dell'M1918 Browning Automatic Rifle per l'utilizzo come mitragliatrice di squadra. Variava rispetto al modello base per l'adozione di una canna e di un calcio ripiegabile più pesanti, un bipiede e il selettore per il tiro completamente automatico. Utilizzava la stessa cartuccia calibro 7,62 × 51 mm NATO dell'M14.
    I test di tiro, dimostrarono che l'M14, quando equipaggiato con il selettore per il tiro a raffica, calcio pieghevole e bipiede, forniva prestazioni uguali a quelle dell'M15. Di conseguenza, lo sviluppo dell'M15 venne abbandonato e l'M14 modificato venne adottato come arma di squadra con il nome M14A1.
  • M14A1: Si tratta di una versione modificata per l'impiego come arma automatica di squadra realizzata dall'US Army Infantry Board di Fort Benning; l'arsenale di Springfield apportò diversi ritocchi al progetto originale nell'intento di semplificare la produzione e la manutenzione. L'M14A1 è munito di un calcio dritto e di un'impugnatura a pistola; un freno di bocca è incorporato al rompifiamma allo scopo di ridurre l'impennamento dell'arma durante il tiro a raffica. Al calcio è applicato un calciolo ammortizzante in gomma munito di appoggio pieghevole per la spalla; il bipiede M2 era stato modificato aggiungendovi una maglietta per la cinghia e un perno più lungo. La cinghia era quella del BAR.
  • M14SOCOM: Versione corta dell'M14 usata nel combattimento a distanza ravvicinata. Calibro .308.
  • M14 national match rifle: Si tratta di una versione realizzata per l'impiego sportivo realizzata nel 1959; essa ha il congegno di scatto solo a colpo singolo, mire modificate, canna selezionata e meccanica affinata.
  • M14M: Versione a tiro esclusivamente semiautomatico destinata ai soci della National Rifle Association; ne fu prodotto un numero molto ridotto di esemplari.
  • MK.14-EBR: versione modulare del fucile M14 (EBR sta per Enhanced Battle Rifle) creato con lo scopo di fornire ai corpi speciali una carabina che permettesse, tramite la presenza di numerose scine Picatinny, il montaggio di vari accessori quali grip anteriori, dispositivi ottici (sia telescopici che red dot) e puntatori laser. Inoltre la capacità di fuoco selettivo permette all'arma di eccellere sia nel tiro di precisione che nei combattimenti ravvicinati. Il fusto e il calcio telescopico, dotato di un poggiaguancia regolabile in altezza, sono interamente in metallo e la lunghezza della canna varia a seconda del modello (457mm nel mod 0 e 588.8mm nel mod 1).
  • M14 DMR: versione in dotazione ai marksman dello US Marine Corps (DMR sta per Designated Marksman Rifle). È molto simile all'M14A1 ma si differenzia da esso per la canna leggermente più lunga (560mm), l'assenza del selettore di fuoco, l'aggiunta di un poggiaguancia in gomma sul calcio e la presenza di una scina Picatinny su cui è possibile montare diversi tipi di ottiche. Fusto, calcio e impugnatura sono in fibra di vetro.
  • M21: È la versione semi-automatica dell'M14 per tiratori scelti, provvista di un Leatherwood scope.
  • Tipo 57: Copia prodotta su licenza a Taiwan.
  • M25 versione migliorata del M21 dotata anch'essa di cannocchiale per una maggiore precisione di tiro.

Il fucile M14 è stato utilizzato dall'esercito americano dalla Guerra del Vietnam fino alla prima Guerra del Golfo. È stato adottato negli anni '70, grazie al sostegno di Washington, anche da molti paesi latino-americani (Colombia, Costa Rica, Ecuador, Haiti, Honduras, Nicaragua, Porto Rico, Repubblica Dominicana e Venezuela), africani (Marocco e Zimbabwe) e asiatici (Corea del Sud, Israele, Giordania, Libano e Filippine). Ancora oggi l'M14 (nelle versioni M14 DMR e MK.14-EBR) è stato rimandato alla ribalta in Iraq come arma di tiro di precisione, munita di ottica e bipiede, in dotazione ai tiratori scelti americani.

L'M14 nei media[modifica | modifica wikitesto]

  • In ambito letterario, l'M14 compare nel romanzo di Nelson DeMille L'ora del Leone.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ M14 DMR. URL consultato il 18 dicembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra