M3 Grease Gun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
M3/M3A1 Submachine Gun, Cal. .45
Grease Gun
M3GreasegunVWM.jpg
Tipo Mitra
Origine Stati Uniti Stati Uniti
Impiego
Utilizzatori USA, Repubblica Popolare di Cina, Filippine, Argentina, Corea del Sud, Giappone
Conflitti WWII, Guerra civile cinese, Guerra di Corea, Sbarco nella Baia dei Porci Guerra del Vietnam, Guerra delle Falklands, Prima Guerra del Golfo
Produzione
Progettista George Hyde, Frederick Sampson
Date di produzione 1942-in uso
Numero prodotto 680.000
Varianti M3, M3A1, T20, MCEM 1
Descrizione
Peso 3,7 kg
Lunghezza 570/745 mm
Lunghezza canna 251 mm
Calibro 11,43 mm, 9 mm
Munizioni .45 ACP - 9 × 19 mm Parabellum
Azionamento Massa battente
Cadenza di tiro ~500 colpi/min
Velocità alla volata ~380 m/s
Tiro utile ~100 m
Alimentazione Caricatore a scatola rimuovibile da 30 colpi
Organi di mira Mirino metallico fisso

Modern Firearms [1]

voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

L'M3, meglio noto con il soprannome di Grease Gun (cioè Ingrassatore, in quanto simile a quest'utensile), formalmente chiamato United States Submachine Gun, Cal. .45, M3/M3A1 è un mitra usato dall'esercito statunitense durante la seconda guerra mondiale.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Creata nel 1942 dalla General Motors, la "grease gun" è stata considerata l'equivalente americano dello Sten o del MP 40 tedesco.

La produzione negli USA è cessata nel 1994, ma è prodotto ancora oggi, su licenza, a Taiwan, per la fanteria e le forze paramilitari, nelle Filippine e nel Giappone, dov'è usata come arma leggera per la marina militare e la polizia.

Specifiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Leggera e maneggevole, molto usata negli scontri ravvicinati, inizialmente fu impiegata come sostituta del Thompson, sia per il suo costo di produzione, decisamente economico, sia per la pesantezza e l'ingombro di quest'ultimo.

Arma di semplice utilizzo, dotata di un caricatore da 30 cartucce calibro .45 (11,43 mm), fu utilizzata in particolare dagli equipaggi dei mezzi corazzati come arma da difesa e dalla fanteria e dai paracadutisti come arma d'appoggio. Descritto dai soldati che lo avevano in dotazione come "una molla, un tondino e una preghiera", ricevette il soprannome Grease Gun (ingrassatore) per la sua forma simile agli ingrassatori a pompa utilizzati per ingrassare alcune parti dei carri armati.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la seconda guerra mondiale, la "Grease gun" fu usata nella guerra civile cinese, nel conflitto cinese-tibetano e dall'esercito americano in Corea e in Vietnam. Fu adottata dall'Argentina che la produsse per il suo esercito; infatti fu usata durante la Guerra delle Falkland contro il Regno Unito.
Alcuni reparti della Marina Militare Italiana la utilizzarono in una versione con silenziatore visto che il calibro .45, subsonico, si prestava meglio del 9 × 19 mm Parabellum del mitra Beretta M12. In Corea del Sud non è più usata dal 1981, sostituita dal mitra Daewoo K1.
L'ultima volta fu usata dall'esercito degli Stati Uniti d'America nella Prima Guerra del Golfo.

Varianti e cloni[modifica | modifica wikitesto]

  • M3 versione classica dell'arma, prodotta dal 1942;
  • M3A1 versione pesante e potente, adatta per l'utilizzo di munizioni cal. 9mm "Parabellum";
  • T20 versione sperimentale;
  • MCEM 1 clone australiano, creato nel 1943, fu usato durante la seconda guerra mondiale sul fronte del Pacifico.

Pistola ametralladora PAM1 e PAM2[modifica | modifica wikitesto]

La PAM1 era una copia della M3 Grease Gun prodotta in Argentina dal 1955 al 1962. A differenza dell'originale era camerata per il 9 × 19 mm parabellum. La PAM2 ha un meccanismo di sicurezza che impedisce all'arma di sparare se non viene ben impugnata. Fu prodotta (anche per conversione di PAM1) dal 1963 al 1972. Non sono più in uso e sono state sostituite dall'FMK-3.

Le M3 di Taiwan[modifica | modifica wikitesto]

Taiwan produceva due versioni dell'M3 Grease Gun, una in calibro 45 A.C.P., chiamata Tipo 36 e una in calibro 9 × 19 mm Parabellum chiamata Tipo 37. Entrambi i modelli sono ancora in servizio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://world.guns.ru/smg/usa/m3-m3a1-e.html Modern Firearms:M3 and M3A1 submachine gun

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]