Lingue gallo-iberiche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingue gallo-iberiche
Filogenesi Lingue indoeuropee
 Lingue italiche
  Lingue romanze
   Lingue italo-occidentali
    Lingue romanze occidentali

Le lingue gallo-iberiche[1] sono un ramo delle lingue romanze, sottogruppo delle lingue italo-occidentali.

Lingue galloromanze[modifica | modifica wikitesto]

Gallo-italico[modifica | modifica wikitesto]

Lingue gallo-retiche[modifica | modifica wikitesto]

Lingue occitano-romanze[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Lingue ibero-romanze[modifica | modifica wikitesto]

Lingue iberiche occidentali[modifica | modifica wikitesto]

Lingue asturiano-leonesi[modifica | modifica wikitesto]

Lingue galiziano-portoghesi[modifica | modifica wikitesto]

Lingua spagnola (Castigliano)[modifica | modifica wikitesto]

Lingue iberiche orientali[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riconoscendo l'arbitrarietà delle definizioni, nella nomenclatura delle voci viene usato il termine "lingua" se riconosciute tali nelle norme ISO 639-1, 639-2 o 639-3. Per gli altri idiomi viene usato il termine "dialetto".
  2. ^ Occitano-Romance è talvolta incluso nell'ibero-romanzo. Vedi [1]