Lingua zarfatica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Curly Brackets.svg

La lingua zarfatica[1] (codice ISO 639-3 zrp) o giudaico-francese (in zarfatico: Tsarfatit) è stata una lingua giudaica, oramai estinta, parlata dalle comunità ebraiche nel nord della Francia ed in parte in quella che ora è la sezione centro-occidentale della Germania, corrispondente alle città di Magonza, Francoforte sul Meno e Aquisgrana.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome Zarfatico deriva dal nome con il quale Lingua ebraica definiva la Francia, Tzarfat (צרפת), sebbene tale etimologia sia ancora oggetto di discussione fra numerosi studiosi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Riconoscendo l'arbitrarietà delle definizioni, nella nomenclatura delle voci viene usato il termine "lingua" se riconosciute tali nelle norme ISO 639-1, 639-2 o 639-3. Per gli altri idiomi viene usato il termine "dialetto".