Let Me Live

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Let Me Live
Let me live screenshot.png
Screenshot del video, uno dei pochi in cui non compare alcun componente del gruppo
Artista Queen
Tipo album Singolo
Pubblicazione 17 giugno 1996
Durata 4 min : 45 s
Album di provenienza Made in Heaven
Dischi 1
Tracce da 1 a 4 (a seconda delle versioni)
Genere Rock
Pop rock
Gospel
Etichetta EMI Parlophone
Produttore Queen e David Richards
Registrazione 1983
Note .
  • 9° (UK)
  • 36° (Olanda)
  • 67° (Germania)
Queen - cronologia
Singolo precedente
(1996)
Singolo successivo
(1996)

Let Me Live è il titolo di un brano della rock band britannica Queen, pubblicato il 17 giugno 1996 come quarto singolo estratto dall'album Made in Heaven, del 1995.

Il brano[modifica | modifica sorgente]

Il brano venne originariamente inciso nel 1983, in una versione differente intitolata "Piece of My Heart" in cui Freddie Mercury cantò la canzone in duetto con Rod Stewart (questa demo ad oggi è ancora inedita), durante le session di registrazione per l'album The Works, ma alla fine la traccia non venne inserita nella tracklist finale del disco in quanto non fu ritenuta abbastanza convincente quanto le altre 9 che comparirono nell'album.

In realtà l'inizio gospel della versione originaria in parte assomigliava per l'appunto a Piece of My Heart di Janis Joplin e all'ultimo momento, per problemi di copyright, questa parte venne rimossa e il titolo fu variato.

Fu solo in seguito, tra il 1993 e il 1995, che Brian, Roger e John rielaborarono la canzone e così il brano vide la luce nel tardo 1995 e venne inserito in Made in Heaven. In questa nuova versione, le parti vocali inizialmente ricoperte da Rod Stewart vennero sostituite con quelle incise nuovamente da Brian e Roger.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

È la prima canzone dove 3 componenti diversi della band cantano da solisti un pezzo del brano: la prima strofa e i ritornelli sono cantati da Freddie Mercury, la seconda strofa da Roger Taylor e la terza da Brian May.

Tracce del singolo[modifica | modifica sorgente]

edizione originale 1996, 7" e MC
  1. Let Me Live (Album Version) - 4:48 (Queen)
  2. Fat Bottomed Girls (Album Version) - 4:18 (May)
edizione originale 1996, CD
  1. Let Me Live (Album Version) - 4:48 (Queen)
  2. Fat Bottomed Girls (Album Version) - 4:18 (May)
  3. Bicycle Race (Album Version) - 3:03 (Mercury)
edizione originale 1996, CD-Maxi /1
  • n° di catalogo: Parlophone 8829572 (EMI) / EAN 0724388295727
  1. Let Me Live (Album Version) - 4:48 (Queen)
  2. Fat Bottomed Girls (Album Version) - 4:18 (May)
  3. Bicycle Race (Album Version) - 3:03 (Mercury)
  4. Don't Stop Me Now (Album Version) - 3:30 (Mercury)
edizione originale 1996, CD-Maxi /2
  • n° di catalogo: Parlophone 8829582 (EMI) / EAN 0724388295826
  1. Let Me Live (Album Version) - 4:48 (Queen)
  2. My Fairy King (BBC Session, February 5th 1973) - 4:07 (Mercury)
  3. Doing All Right (BBC Session, February 5th 1973) - 4:12 (May, Staffel)
  4. Liar (BBC Session, February 5th 1973) - 6:28 (Mercury)
riedizione CD 2010 (The Singles Collection Volume 4)
  1. Let Me Live (Album Version) - 4:48 (Queen)
  2. We Will Rock You (Live at Wembley, 12th July 1986) - 2:57 (May)
  3. We Are the Champions (Live at Wembley, 12th July 1986) - 4:05 (Mercury)

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nella canzone sono suonati almeno una volta tutti i 12 semitoni.
  • È stata fatta una cover in albanese del gruppo macedone "Elita 5" chiamata "Sot ketu neser atje" (Oggi qui domani di là).
  • La canzone è stata usata come colonna sonora per un famoso spot della Barilla.
  • Il titolo della canzone è riportato sul retro della giacca del costume speciale di Claire Redfield in Resident Evil 2 (su quella del costume normale è scritto Made in Heaven, altra canzone tratta dall'album omonimo)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]